INTERVISTA TC - DS Pontedera: "Qui si può lavorare nel modo migliore"

19.05.2022 17:00 di Raffaella Bon   vedi letture
INTERVISTA TC - DS Pontedera: "Qui si può lavorare nel modo migliore"

Moreno Zocchi, responsabile dell'area tecnica e direttore sportivo del Pontedera, ha parlato a TuttoC.com della sua nuova esperienza in Toscana; "È nato tutto da una telefonata del dott. Ducci, amico e consulente del presidente Navarra, per chiedermi la disponibilità di un incontro, lì mi sono convinto della sua grande passione e del lavoro che si può fare a Pontedera”.

Pontedera che rimarrà sempre legata al direttore Giovannini, in granata per 10 anni.

“Lo conosco da qualche anno, ha lavorato benissimo portando grandi risultati e speriamo di poter continuare sulla stessa falsariga”.

Pontedera è una piazza importante.

"È una piazza stabilmente in C in cui i giovani possono crescere nella maniera migliore. È uno di quei posti dove si può lavorare al meglio”.

Quale sarà l'obiettivo della prossima stagione?

“Alla base c'è ovviamente la salvezza tramite la valorizzazione dei giovani, per la quale non bisognerà sbagliare nella scelta degli over e dell'allenatore”.

Ha fissato un incontro con i calciatori sotto contratto?

“Non appena sceglieremo l'allenatore incontreremo ciascun giocatore”.

Parlava di mister. Avete già individuato chi guiderà la squadra?

“Abbiamo qualche nome in testa, nei prossimi giorni ci saranno degli incontri in cui valuteremo quello che sarà l'uomo giusto”.

Guardiamo alla Serie C, dove le difficoltà non mancano.

“La Serie C non può vivere in un mondo parallelo in questo periodo di difficoltà generale”.

Il caso Catania insegnerà qualcosa?

“No, come non l'hanno fatto tutte quelle passate. Una in più o in meno non fa differenza per chi sta sopra di noi...”.