INTERVISTA TC - Ds Pro Vc: "Novara? Al lavoro per aprire in deroga stadio"

18.09.2020 07:30 di Raffaella Bon   Vedi letture
Alex Casella
Alex Casella

Gironi e calendario di Serie C sono oramai noti e l'avvio del campionato si fa sempre più vicino (sciopero permettendo). Ai microfoni di TuttoC.com è quindi intervenuto Alex Casella, direttore sportivo della Pro Vercelli: "L'inserimento nel Girone A è stata la scelta più corretta dato che rispetta le distanze chilometriche. Ha quindi un senso nella costruzione dei tre gironi mantenere le squadre più vicine territorialmente per abbattere i costi. Sposo appieno la decisione della Lega. Mentre per quanto riguarda il calendario - ha proseguito il ds delle Bianche Casacche - penso che valga poco valutare le partite come in casa o in trasferta, dato che ad oggi non ci sarà il pubblico e quindi il fattore campo può incidere solo per quanto riguarda il manto, sintetico o in erba naturale. Spiace incontrare subito il Novara, era un derby che avremmo voluto dedicare ai tifosi e alla piazza. Spiace non avere il sostegno del pubblico, anche se faremo di tutto per riuscire ad avere l'autorizzazione ad aprire in deroga parzialmente lo stadio. Questo tipo di partite sono le partite della gente ed ha poco senso giocarle senza sostenitori".

Cosa pensa della lista bloccata a 22?

"Che in questo momento storico sia limitante. Le società che avevano più contratti si trovano in difficoltà a liberare dei posti. È un regolamento che blocca il mercato. Noi ci stiamo adeguando facendo entrate e uscite ponderate e questo sta rallentando il mercato".

L'AIC ha minacciato lo sciopero...

"Siamo in attesa di capire se verrà fatto. Ne prenderemo atto e ci atterremo a quelle che saranno le indicazioni della Federazione".