INTERVISTA TC - Giana Erminio, Marenco: "Non siamo da ultimo posto"

27.11.2019 07:30 di Giacomo Principato   Vedi letture
INTERVISTA TC - Giana Erminio, Marenco: "Non siamo da ultimo posto"

Ultimo posto nel Girone A per la Giana Erminio alla ricerca di una svolta sul piano dei risultati che risolleverebbe morale e classifica. Nonostante i risultati stentino ad arrivare, una nota lieta per Cesare Albè e il suo staff c'è e arriva da Matteo Marenco. Il portiere, classe '99, è alla prima esperienza in una categoria dove sta ritagliando il proprio spazio: “Mi sto trovando bene. La Giana Erminio è una bella società - racconta l'estremo difensore a TuttoC.com -. C'è un bell'ambiente e i compagni mi hanno accolto bene, per me che vengo dalla Serie D è fondamentale e mi aiuta a giocare meglio”.

Nelle ultime due partite, Robur Siena e Lecco, si è messo in mostra con degli ottimi interventi.

Non stiamo passando un buon momento. Sarebbe meglio se facessi meno parate e vincessimo di più”.

In trasferta contro il Lecco meritavate i tre punti?

Il pareggio ci sta come risultato, eppure eravamo passati in vantaggio e ci siamo lasciati riprendere da una rete stupida viziata tra l'altro da un fuorigioco. Tutto ciò ci lascia un po' di amaro in bocca”.

Come si esce da un momento difficile come questo?

Dobbiamo lavorare, poi i risultati arriveranno. La nostra classifica non rispecchia i valori della squadra, non siamo da ultimo posto. Facciamo fatica a vincere, anche per questo abbiamo fatto qualche pareggio di troppo. Dobbiamo inoltre subire meno reti, siamo la peggior difesa del girone”.

Ritiene sia un problema psicologico o c'è qualche carenza a livello tecnico?

Probabilmente un po' tutti e due. Di sicuro non è facile giocare nella posizione di classifica in cui siamo, scendere in campo con serenità risulta difficile”.

Il campionato è però ancora lungo e la lotta alla salvezza apertissima.

Assolutamente, vincendo qualche partita ci possiamo rimette in carreggiata”.