INTERVISTA TC - Lamazza: "In C i lunghi strascichi del Covid"

27.07.2022 11:30 di Raffaella Bon   vedi letture
INTERVISTA TC - Lamazza: "In C i lunghi strascichi del Covid"
TMW/TuttoC.com

Francesco Lamazza, ex direttore sportivo di Pro Patria, Lecco, Messina, Sambenedettese e Cavese, da poche ore alla Vibonese in Serie D, è intervenuto ai microfoni di TuttoC.com: "Il discorso Vibonese nasce da mister Modica che è stato chiamato qua, mancava la figura del direttore e avendo già lavorato con lui negli anni precedenti sia a Lecco che a Messina mi ha chiesto una mano. Il nostro è un progetto per fare bene in una piazza molto delusa dopo la retrocessione. Partiamo con oltre un mese di ritardo, cerchiamo di non illudere nessuno".

Che mercato sarà il vostro?
"Il nostro sarà un mercato votato a non sprecare nulla anche perchè la retrocessione ha portato costi importanti, nel mercato di riparazione sono stati fatti investimenti. Si cerca di sfruttare quello che già c'è poi sicuramente il presidente cercherà di metterci nelle condizioni migliori per operare".

Qual è il vostro obiettivo?
"Partiamo in punta di piedi e poi vediamo. Siamo arrivati da un giorno, cercheremo di allestire una squadra nuova che possa togliersi delle soddisfazioni".

Cosa pensi di quanto sta succedendo in C?
"E' il lungo strascico che ha portato il Covid, ogni anno ci troviamo a fare la conta ed è un peccato perdere piazze così importanti. Dispiace soprattutto per le tifoserie che da un giorno all'altro vedono sparire la propria squadra".