INTERVISTA TC - Logiudice: "Girone B come quello C dell'anno scorso"

11.01.2021 19:30 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Logiudice: "Girone B come quello C dell'anno scorso"
TMW/TuttoC.com

Ha voglia di ripartire Pasquale Logiudice, ex direttore sportivo, tra le altre, di Catanzaro e Juve Stabia che osserva alla finestra gli sviluppi in terza serie: "All'inizio devi ricaricarti, serve qualche giorno di riposo. Quando però l’attesa si fa più lunga il calcio inizia a mancarti, ti manca il tuo mondo. Ho 52 anni e ci lavoro da 35, è parte della mia vita. Non poter andare allo stadio mette ancora più in risalto la situazione, il distacco è maggiore”, le sue parole nell'intervista rilasciata a TuttoC.com.

Non solo allenatori, è un periodo di cambiamenti anche nei direttore sportivi.

“Tante società sono in difficoltà e quando la situazione si complica le proprietà, per vari motivi, decidono di cambiare”.

Un giudizio sul Girone C?

"È meno forte rispetto all’anno scorso, c’erano cinque-sei squadre allestite per lottare per la prima posizione, stavolta solo Bari e Ternana. A queste se ne aggiungevano altre di livello, tipo Potenza, Virtus Francavilla e Monopoli. C’erano almeno tredici squadre abbastanza impegnative. Le caratteristiche del Girone C della passata stagione si sono trasferite in quello B”.

E la sua ex Catanzaro?

“Sta facendo un buon campionato, per me sulla carta viene subito dopo Bari e Ternana. Dal terzo al sesto posto se la giocano in tante”.

Quest'anno girone B meglio di quello C dunque?

“Ci sono più squadre competitive, almeno cinque-sei che possono lottare per il primo posto. Oltre le big, ci sono gruppi che stanno facendo bene come Sudtirol, Feralpisalò e Sambenedettese. È un girone abbastanza difficile. Modena? Inizialmente nessuno lo metteva in corsa per il primo posto, hanno sempre tirato in ballo Padova e Perugia. Ha un organico abbastanza competitivo, anche senza nomi roboanti come quelli degli altri”.

Sta facendo bene anche il Cesena.

“Sono partiti piano piano, poi si sono affermati bene: bravo l’allenatore. Può essere la rompiscatole del Girone B”.

Al Sudtirol gioca un calciatore che conosce bene e ha avuto a sua disposizione: Fischnaller.

“Un giocatore importante per questa categoria, con lui il Sudtirol lotterà per le prime posizioni”.