INTERVISTA TC - Millesi: "Il Catania verrà acquistato: è giusto per i tifosi"

17.01.2022 23:30 di Raffaella Bon   vedi letture
INTERVISTA TC - Millesi: "Il Catania verrà acquistato: è giusto per i tifosi"
TMW/TuttoC.com
© foto di Federico De Luca

Francesco Millesi, ex centrocampista del Catania, è intervenuto ai microfoni di TuttoC.com per analizzare la sempre difficile situazione etnea.

Come vedi i rossazzurri?
"Critica ma probabilmente il club verrà acquistato. Una piazza come Catania fa gola a tutti, speriamo bene. Spiace vedere i tifosi amareggiati per le promesse della Sigi. Quando questo gruppo ha preso il club si è preso anche gli applausi per due stagioni positive ma se prendo il Catania devo anche sapere che non posso portarlo a questo punto".

Catania e il calcio restano un connubio importante.
"Direi perfetto. Se si toglie il calcio ai catanesi viene a mancare qualcosa. Catania è tatuato sulla pelle del tifoso, mi auguro che possa continuare con buone prospettive".

Mister Baldini oggi ha parlato di "patto per salvare la categoria".
"Queste parole fanno di lui un grande uomo oltre che bravo tecnico. E anche i fatti, visto che un altro mister avrebbe di sicuro lasciato. Se devo lavorare devi avere le carte in regola per farlo, non è facile lavorare cosi. Quello che fa è da applausi: è molto legato al Catania e ha il carattere di chi non molla".

Intanto c'è da fronteggiare la situazione Covid.
"Il Catania ha avuto una grande frenata economica in tal senso per quanto riguarda sponsor e incassi. Più in generale, viviamo questa pandemia in una situazione drammatica, con restrizioni ed obblighi. C'è poco da risolvere: ha fatto un grande danno al calcio".

Polemiche anche sulla capienza ridotta allo stadio.
"Non sono d'accordo con quanto sta succedendo, vedo molte lacune. Se dimezzi i tifosi vai contro le società e se togli a quest'ultime gli incassi ai botteghini è la fine".