INTERVISTA TC - Obbedio: "Tutti gli ex Lucchese ora protagonisti in C"

13.12.2019 07:30 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Obbedio: "Tutti gli ex Lucchese ora protagonisti in C"

"Sono stati giustamente gratificati dal capolavoro della salvezza e dai enormi sacrifici dello scorso anno". Il direttore sportivo Antonio Obbedio la scorsa stagione ha vissuto in prima persona la vicenda Lucchese, ed esalta così ai microfoni di TuttoC.com i tanti ragazzi che, dopo l'avventura in rossonero, ora giocano da protagonisti in Serie C. "Innanzitutto bisogna ricordare che tutti i giocatori si sono accasati in società importanti e stanno facendo tutti un campionato di vertice tranne Sorrentino e Provenzano, che giocano con Gubbio e Imolese". 

Ad esempio protagonista è Mattia Bortolussi.
"E' stato preso dalla Juventus che lo ha girato al Novara, sta facendo molto bene, è un titolare inamovibile, ha fatto bene dal punto di vista realizzativo, segnando sette gol, ed è cresciuto sotto l'aspetto tecnico tattico". 

Qualche settimana in più ad accasarsi ha impiegato Mattia Lombardo, ora alla Robur Siena.
"Non mi aspettavo che potesse rimanere senza squadra fino a novembre, una follia del calcio. Che facesse bene è la normalità, anzi nel nuovo ruolo che gli abbiamo trovato ha un futuro importante". 

Tanti ex Lucchese alla Reggio Audace.
"Alla ReggioLucchese come la chiamo io ci sono ben cinque giocatori se consideriamo Espeche, Martinelli, Santovito, Favale, Zanini. Più o meno stanno giocando tutti, tranne Santovito ma è normale essendo un giovane, e con un buon rendimento. Bisogna fare i complimenti al direttore sportivo Tosi ed al mister Alvini che li hanno voluti fortemente e la classifica della Reggiana parla chiaro".