INTERVISTA TC - Pagnini: "Mi alleno a Prato in attesa di una chiamata"

03.12.2019 17:40 di Raffaella Bon   Vedi letture
© foto di Stefano Di Bella
INTERVISTA TC - Pagnini: "Mi alleno a Prato in attesa di una chiamata"

Rimasto senza squadra dopo l'esperienza in prestito dallo Spezia alla Pistoiese, l'estremo difensore Jacopo Pagnini è stato intervistato da TuttoC.com per parlare del suo presente e del suo recente passato.

Come si vive la quotidianità da svincolati?
"Sicuramente non si vive bene, è un momento complicato nella carriera di un calciatore abituato a lavorare in gruppo. Personalmente mi sto allenando con il Prato per mantenere la forma, in attesa di una chiamata giusta, però non è certo una situazione piacevole da affrontare."

Lo scorso anno hai dato il tuo apporto alla causa della Pistoiese.
​​​​​​"Ho un ricordo bellissimo dello scorso anno con la Pistoiese perché sono di Pistoia e tifoso della squadra. Aver contribuito a salvare la categoria è un motivo d'orgoglio per quanto mi riguarda."

Come vedi la Pistoiese quest'anno?
"È una squadra quadrata, con mister Pancaro gioca un buon calcio, propositivo. Non era partita benissimo ma ora si è ripresa e la posizione in classifica è in linea con le aspettative di inizio stagione. Ho visto la gara contro il Monza e hanno dato del filo da torcere ad una squadra che è destinata a vincere il campionato e salire in B."

Nel prossimo turno gli orange giocheranno a Vercelli
"La Pro Vercelli si è un po'ridimensionata rispetto all'anno scorso ma è sempre una squadra ostica da affrontare, soprattutto in trasferta sul loro sintetico."

Nella tua carriera hai avuto compagni di reparto importanti, a cominciare da Falcone a Gavorrano
"Sono cresciuto anche a Valentini che ora è all'Alessandria, con Chichizola che gioca col Getafe. Ho provato sempre a rubare qualcosa ai miei compagni, sportivamente parlando e ho mantenuto un ottimo rapporto con i miei ex compagni. Con loro c'è sempre stato un confronto positivo e anche loro hanno preso qualcosa da me. "