INTERVISTA TC - Pesoli: "Siena e Pescara favorite, ma occhio all'Ancona"

02.10.2021 07:30 di Raffaella Bon   vedi letture
INTERVISTA TC - Pesoli: "Siena e Pescara favorite, ma occhio all'Ancona"

L'ex difensore del Pescara e del Siena, Emanuele Pesoli, ha commentato ai microfoni di TuttoC.com l'inizio di stagione della formazione abruzzese e di quella toscana: "Il Pescara sta facendo un ottimo campionato, è una squadra costruita bene, solida e che non molla mai. Riesce a raggiungere un risultato positivo anche negli ultimi minuti e questo dimostra che si è formato un buon gruppo. Il campionato di C è sempre molto combattuto e il Pescara aveva tutti i favori del pronostico, quindi tutte le squadre che lo affrontano fanno la partita della vita e per loro sarà difficile vincere il campionato. Sarà sicuramente una bella sfida per Auteri, il direttore e il presidente Sebastiani ma direi che le basi ci sono per costruire qualcosa di importante".

Alle porte c'è la grande sfida contro la Reggiana
"Domenica sarà una di quelle partite in cui si potrà capire se Reggiana e Pescara possono essere le due pretendenti, insieme al Siena, per raggiungere la Serie B. A queste aggiungerei anche l'Ancona Matelica perché è allenata da un allenatore che si è portato dietro il blocco della passata stagione, hanno un gruppo vincente e intorno c'è grande entusiasmo in una piazza che aveva grande voglia di tornare tra i professionisti".

Anche il Siena è partito bene
"Il Siena sta vivendo un buon momento, viene da una bella vittoria, anche se ancora non dà la sensazione di essere una squadra che può ammazzare il campionato. A volte tentenna, altre volte gioca un gran calcio ma anche qui vale lo stesso discorso del Pescara: tutte le squadre che la affrontano danno il massimo e anche di più. Domenica con la Pistoiese sarà una gara da tenere sott'occhio perché è un derby e perché giocare contro il Siena ti dà stimoli in più. Alla fine il campionato lo vincerà quella che riuscirà a perdere meno punti nel cammino".