INTERVISTA TC - Pulzetti: "Playoff, Bari su tutte ma c'è un'incognita"

12.07.2020 12:00 di Antonino Sergi   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
INTERVISTA TC - Pulzetti: "Playoff, Bari su tutte ma c'è un'incognita"

Fu Nico Pulzetti a conquistare la promozione in Serie B ormai due stagioni fa con la fascia di capitano del Padova ma i biancoscudati ai playoff non sono riusciti a ripetersi nell'impresa quest'anno. Proprio a questo proposito, l'ex centrocampista è intervenuto ai microfoni di TuttoC.com per analizzare l'eliminazione della squadra di Mandorlini e non solo.

Nico ovviamente partiamo con il Padova, ti aspettavi l'eliminazione?
"Sinceramente no. Ho visto che quest'anno la Juventus U23 ha fatto tante cose, ho visto anche la partita e con l'espulsione pensavo riuscisse a passare il turno il Padova invece non è stato così".

Che tipo di stagione è stata per il Padova?
"C'erano ottime formazioni nel girone, non è stato facile. Si stavano riprendendo bene con il cambio di allenatore poi c'è stato il blocco, stare fermi tre mesi non è stato facile. Li ho seguiti durante la ripresa, anche nelle prime partite dei playoff hanno fatto bene anche faticando. Hanno avuto un calo sia fisico che psicologico. Senza il blocco avrebbe scalato molte posizioni in classifica".

L'obiettivo del prossimo anno quale dovrà essere?
"Il prossimo anno deve lottare per provare a vincere il campionato, deve per forza provarci".

Tornando ai playoff, chi è la tua favorita?
"La Carrarese è una squadra che ha dimostrato di poter competere con tutti, ha ottimi giocatori anche datati ma fanno sempre la differenza insieme ad un allenatore navigato. Io so tutte però vedo favorito il Bari però le altre formazioni hanno giocato due-tre partite mentre i pugliesi torneranno in campo adesso da marzo. C'è questa incognita, bisogna vedere l'impatto se sarà positivo e negativo. Le altre hanno minutaggio ed hanno dato la possibilità a tanti calciatori della rosa di mettersi in mostra. In un playoff normale il Bari era avvantaggiato avendo giocato meno partite, dopo tre mesi di stop non è facile". 

Cosa c'è invece nel futuro di Nico Pulzetti?
"Vediamo cosa viene fuori nel prossimo futuro che può essere tra due settimane. Io vorrei ancora giocare un altro anno perchè concludere la carriera con il Covid non mi piace, se trovo la situazione giusta vicino casa posso pensare di giocare ancora. Poi vorrei rimanere nel mondo del calcio".