INTERVISTA TC - Roselli: "Catanzaro sorpresa non certo positiva"

28.09.2021 14:00 di Raffaella Bon   vedi letture
INTERVISTA TC - Roselli: "Catanzaro sorpresa non certo positiva"
TMW/TuttoC.com

L'allenatore Giorgio Roselli è intervenuto in esclusiva ai microfoni di TuttoC.com per un commento su alcuni tempi caldi della Serie C:

Un commento sulla Vibonese?
"Mi sorprende, mi aspettavo un altro avvio visto il girone formato anche da squadre ripescate o neopromosse e conoscendo i giocatori. Pensavo di trovarla in un'altra posizione, non mi addentro ovviamente nei motivi essendo esterno".

Che partita aspetta i rossoblu a Pagani?
"Gioca contro una squadra secondo me equivalente, vedo una partita equilibrata nella quale può succedere di tutto".

Il Catanzaro invece?
"Ho visto ieri la gara con il Catania, è una sorpresa non certo positiva. Ero convinto fosse più forte di Bari e Avellino, eppure siamo alla quinta giornata..".

Passiamo al Pescara.
"I biancazzurri sono forti e se la giocheranno con altre tre o quattro squadre, tra le quali Entella, Reggiana e Modena. Siamo ancora alle prime battute, la continuità in questo periodo la hanno in pochi".

Che partita attende il Delfino?
"Il Gubbio è una squadra costruita benissimo, una delle più in forma al momento. Sarà una partita difficile, ma il Pescara deve temere solo se stesso e deve trovare continuità".

Il futuro di Giorgio Roselli?
"Ho i crampi quando vedo giocare perché mi manca, una malattia che non andrà mai via. mi auguro che prima o poi arrivi una telefonata, quantomeno per parlare del mio futuro".