INTERVISTA TC - SudTirol, Zanin: "Cambio di strategie per obiettivi di Lega"

23.04.2019 16:20 di Claudia Marrone Twitter:    Vedi letture
INTERVISTA TC - SudTirol, Zanin: "Cambio di strategie per obiettivi di Lega"

Dopo l'assemblea di Lega della scorsa settimana, e il nuovo regolamento emerso per le stagioni venture, i microfoni di TuttoC.com, per un commento sulla questione, hanno contattato il vicepresidente del SudTirol Roberto Zanin.

Un nuovo campionato all'orizzonte, lunedì scorso l'assemblea: soddisfatti dall'esito?
“L'obiettivo della riunione era veramente più che condivisibile, e infatti noi come SudTirol abbiamo votato a favore perché votare contro sarebbe stato improprio, l'astensione lo stesso perché comunque l'unità della Lega è necessaria. Mi è solo dispiaciuto non avere il tempo di fare valutazioni maggiormente accurate e di non essermi confrontato con il club che rappresento”.

A cosa si riferisce?
“E' una questione di merito. Alle 11:30 ci è stato sottoposto un documento con delle variazioni strutturali rilevanti, che non erano state comunicate prima, e ci è stato detto di votare in immediato senza poter appunto valutare nel dettaglio il contenuto e senza potersi confrontare con chi cura l'aspetto tecnico e dovrà quindi attuare certe strategie. Dovevamo prendere o lasciare un pacchetto che aveva tra loro norme differenti”.

Nel dettaglio, intende le nuove riforme su under e over?
“Esatto. Per noi far giocare tre giovani Under '98 è complesso, i 270' richiesti vogliono dire metterne otto in rosa usufruendo solo di 6 prestiti e di 4 calciatori da inserire nella distinta domenicale. Togliere i '97 dai cosiddetti Under ha complicato un po' certe dinamiche. Ma ripeto che gli obiettivi erano ampiamente condivisibili, mettere regole più certe sull'utilizzo dei giovani potenzierà atri aspetti”.