CorAdriatico: "L'Ancona va a Pesaro con poche alternative"

24.09.2022 09:00 di Matteo Ferri   vedi letture
CorAdriatico: "L'Ancona va a Pesaro con poche alternative"
TMW/TuttoC.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Cinque punti in quattro partite per l'Ancona, di scena a Pesaro in un derby reso ancora più complicato dall'ottimo momento degli avversari. Il Corriere Adriatico racconta la vigilia dalla sponda dorica: "Se è vero che il bravo marinaio si vede soprattutto nelle difficoltà, l'occasione per testare i valori di quest'Ancona è quanto mai propizia. La ciurma dorica che oggi pomeriggio sarà di scena al Benelli di Pesaro è chiamata, in primis, a dimosrare di essere in grado di sovvertire gli episodi negativi che si sono abbattuti su di essa (l'amara sconfitta con il Gubbio maturata nel finale ma anche gli infortuni e le squalifiche che ne hanno ridotto l'organico) per provare a conquistare una posta in palio determinante, soprattutto in termini di morale". I precedenti sorridono alla squadra di Colavitto: "Al Benelli sono andati in scena dodici Vis Pesaro-Ancona tra i professionisti nel passato. Il bilancio dei derby in terra rossiniana in direzione dei dorici con cinque imposizioni (l'ultima legata allo 0-4 dello scorso campionato). Quattro le vittorie pesaresi, tra cui l'1-0 della stagione 1986-87 in C1 con i due allenatori che rispondevano ai nomi di Walter Nicoletti e Giancarlo Cadè, e tre i pareggi".