2^ Divisione, Il Catanzaro supera la Vibonese e diventa capolista

25.03.2012 20:50 di Carlo Talarico  articolo letto 2460 volte
© foto di Icaro Fotocronache/TuttoLegaPro.com
2^ Divisione, Il Catanzaro supera la Vibonese e diventa capolista

La vittoria del Catanzaro nel derby dell'amicizia in casa della Vibonese regala il primo posto ai giallorossi di mister Cozza, grazie anche al turno di riposo osservato dal Perugia. A distanza di due anni esatti (14 marzo 2010 con mister Auteri in panchina) il Catanzaro riconquista la vetta. Vibonese in campo nella formazione annunciata mentre per il Catanzaro non c'è Accursi in mezzo alla difesa con Quadri e D'Anna che tornano al loro posto dall'inizio. Al primo affondo gli ospiti sbloccano il risultato grazie a Sirignano che calcia, praticamente, un rigore in movimento da centro area sull'assist di Maisto dal fondo. La Vibonese accusa il colpo e il tridente si vede con Doukarà (calcia alto) e Caraccio (scheggia l'incrocio dei pali (26'). Il Catanzaro dà l'impressione dio poter raddoppiare ma Masini viene fermato due volte da Saraò.
Nella ripresa gli ospiti controllano e si sitemano in campo con una difesa più protetta e, nel finale, raddoppiano grazie alla rete di Masini che chiude la contesa definitivamente sul 2-0, risultato che regala il primo posto al Catanzaro davanti ai suoi supporters giunti in oltre duemilacinquecento unità. 

VIBONESE-CATANZARO 0-2
MARCATORI:
13' Sirignano (C), 86' Masini C)

VIBONESE (4-3-3): Saraò; Di Berardino, Salvatori, Caridi, Mazzetto; Cosenza, Benincasa,  Corapi; Caraccio (73' Saturno), Visconti, Doukara. A disp.: Verderame, Vitale, D'Agostino, Mercuri, Alletto, Figliomeni. All.: Viola-Ferrante.
CATANZARO (3-4-3): Mengoni; Mariotti, Sirignano, Papasidero; Giampà, Quadri, Maisto, Squillace (59' Narducci); Esposito (56' Bugatti), Masini, D'Anna (71' Gigliotti). A disp.: Mosca, Mannone, Corso, Ulloa. All.: Cozza.

ARBITRO: Francesco Borriello di Mantova (Lo Cicero - Mandis)
NOTE: ammoniti: Sirignano (C), Benincaesa (V), Di Berardino (V), Bugatti (C). Nessun espulso. Calci d'angolo 6 a 2 per il Catanzaro. Recupero: 0'pt/3'st. Stadio esaurito. Incasso non comunicato.