Posticipo 1^ Divisione, il Foligno esce vittorioso dal Flaminio di Roma

Atletico Roma-Foligno 1-2
07.02.2011 22:40 di Daniele Celli  articolo letto 3180 volte
Simone Fedeli, match winner al Flaminio
© foto di Image Sport/TuttoLegaPro.com
Simone Fedeli, match winner al Flaminio

Impresa del Foligno, che riesce a portare a casa l'intera posta dal "Flaminio" di Roma, ai danni di un'Atletico Roma alquanto spento, completamente incapace di gestire il vantaggio iniziale subendo la rimonta ospite. Oltre ai "falchetti", esulta anche la Nocerina, che approfitta della botta d'arresto dei romani per fuggire via in testa alla classifica a +11 dall'Atletico, ipotecando la promozione nella serie cadetta.

La cronaca della gara:

Gli ospiti partono bene, ma la prima occasione importante cade al 12’ sulla testa del bomber Ciofani, che manda di poco alto sopra la trasversale della porta difesa da Rossini. I padroni di casa insistono e ci provano nell’arco di due minuti con Caputo (13’) e Ciofani (14’). Dopo un continuo assedio, lo sforzo degli uomini di Incocciati viene premiato al 22’ dalla strepitosa sforbiciata di Esposito su traversone di Ciofani, che porta in vantaggio l’Atletico Roma. Non passa nemmeno un minuto e il Foligno ha una ghiotta opportunità per pareggiare i conti: Angeletti atterra in piena area Iacoponi e l’arbitro non ha dubbi, comandando il penality. Dal dischetto va Coresi che spiazza Ambrosi e fissa di nuovo il punteggio in situazione di parità, 1-1. Al 31’ l’Atletico sfiora il gol con Caputo, che da posizione ravvicinata, ma abbastanza defilata sulla sinistra, spara addosso a Rossini. Al 40’ il Foligno si fa vedere con Falcinelli, che scatta in posizione regolare, ma l’intervento in tackle di Mazzarani è pressoché provvidenziale. Due minuti dopo gli ospiti completano la rimonta: Sciaudone, dalla sinistra, serve al centro per l’accorrente Fedeli, che di piatto supera Ambrosi. Risultato ribaltato, 2-1 Foligno. A questo punto ci si aspetta una reazione da parte dell’Atletico Roma, invece i falchetti insistono, colpendo il palo allo scadere di tempo con Bassoli. Dopo due minuti di recupero l’arbitro sancisce la fine del primo parziale di gara, che termina sul sorprendente punteggio di 2-1 a favore del Foligno.

I secondi quarantacinque minuti iniziano con due variazioni nell’undici di Incocciati, con gli inserimenti di Tombesi e Franceschini al posto di Mazzarani e Caputo. La prima fiammata arriva al 53’: Baronio ci prova direttamente da una punizione centrale ravvicinata, ma trova la parte alta della barriera umbra che devia il pallone in calcio d’angolo. Al 59’ Pelagias combina un pasticcio difensivo, ne approfitta Cavagna, che solo davanti ad Ambrosi, trova un autentico miracolo dell’estremo difensore capitolino. Al 66’ Tombesi si invola sulla fascia sinistra, manda fuori causa tre avversari, entra in area e prova il tiro, prontamente deviato dalla difesa umbra. Al 71’ il Foligno sfiora nuovamente il gol con Cavagna, che con uno scatto felino si porta davanti ad Ambrosi, ma in questo caso è decisivo il rientro di Pelagias, che manda in angolo. Al 75’ sull’altro fronte Baronio prova a inventare una traiettoria direttamente da calcio d’angolo, ma la parabola termina alta sopra la traversa. L’ex centrocampista della Lazio ci prova ancora una volta all’81’ da punizione, ma trova il miracolo di Rossini che toglie il pallone dal sette. Gli ospiti tornano ad affacciarsi dalle parti di Ambrosi all’86’ con un sinistro da fuori di Bassoli che sfiora il palo. All’87’ Ciofani cade in piena area ma l’arbitro fa cenno di continuare e Franchini spara alto. Proteste dell’Atletico Roma: a farne le spese è Baronio, mandato anzitempo sotto la doccia. L’assedio capitolino non porta a niente: la partita finisce dopo tre minuti di recupero sul punteggio di 1-2.

ATLETICO ROMA - FOLIGNO 1-2

Marcatori: 22' Esposito (AR), 24' rig. Coresi (F), 42' Fedeli (F).

ATLETICO ROMA (4-2-3-1): Ambrosi; Mazzarani (46’ Tombesi), Pelagias, Doudou, Angeletti; Miglietta, Baronio; Esposito (66’ Babù), Caputo (46’ Franceschini), Franchini; Ciofani. A disposizione: Previti, Padella, Romondini, Chiaretti. Allenatore: Incocciati.

FOLIGNO (4-4-2): Rossini; Iacoponi (78’ Cusaro), Merli, Giovannini, Bassoli; Menichella, Castellazzi, Sciaudone, Coresi (28’ Fedeli); Falcinelli, Cavagna (89’ Gregori). A disposizione: Zandrini, Fiorucci, Lamantia, Moro. Allenatore: Giunti.

Arbitro: Sig. Gianluca Benassi di Bologna.

Note: Cielo sereno e terreno di gioco in condizioni sufficienti. Temperatura: 12°C. Presenti circa 500 spettatori, dei quali un centinaio sistemati nel settore ospiti (tribuna scoperta). Incasso non comunicato. Recupero: primo tempo 2', secondo tempo 4'. Ammoniti: Merli (F), Angeletti (AR), Franchini (AR), Menichella (F), Cavagna (F). Espulso Baronio all’88’ per proteste. Angoli: 8-2 a favore dell’Atletico Roma.