Dg Turris: "Togliere status pro a C significherebbe morte categoria"

28.05.2020 14:45 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
Dg Turris: "Togliere status pro a C significherebbe morte categoria"

Ha parlato anche della riforma dei campionati Rosario Primicile, direttore generale della Turris, nel corso di “4 chiacchiere sulla Turris”, come raccolto dai colleghi di TuttoTurris: “E’ giusto pensare ad una riforma, ma non in questo momento e non nelle modalità vociferate ultimamente, infatti deve essere sempre il campo poi a stabilire quali squadre entrerebbero in un eventuale nuovo format o categoria. Farlo a tavolino sarebbe ingiusto. Togliere lo status professionistico alla terza serie significherebbe toglierle dei contributi vitali per le squadre che ne fanno parte, dato che le mutualità sarebbero tutte appannaggio della serie A e B. Significherebbe la morte per questa categoria. Una serie C a salvarti con status dilettantistico sarebbe molto più costosa di una serie D a vincere. Sarei più propenso per lasciare le come sono allo stato attuale. Ci sono esempi positivi come Paganese e Cavese, che da anni riescono a sostenere la categoria con gestioni egregie”.