Giudice Sportivo: due turni di stop per Cianci e Nunzella

10.09.2019 16:50 di Marco Pieracci   Vedi letture
Pietro Cianci
© foto di Andrea Rosito
Pietro Cianci

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell'A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nelle sedute del 9 e 10 Settembre 2019 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
CIANCI PIETRO (TERAMO) per atto di violenza verso un avversario a gioco fermo.
NUNZELLA LEONARDO (VIRTUS FRANCAVILLA) per comportamento offensivo verso l'arbitro dopo il termine della gara.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
CLEMENTE CARLO (CASERTANA) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete senza ostacolo.
BARNOFSKY MAX RICO (GOZZANO) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete senza ostacolo.
TIRELLI FABRIZIO (RIETI) per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE
TARANTINO GIUSEPPE (BISCEGLIE) entrambe per condotta scorretta verso un avversario. 15/53
RISALITI GIACOMO (PONTEDERA) per condotta scorretta verso un avversario e per condotta non regolamentare.
PEREZ LEONARDO (VIRTUS FRANCAVILLA) per condotta scorretta verso un avversario e per simulazione di fallo.
CAMILLERI VINCENZO (PISTOIESE) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
BASCHIROTTO FEDERICO (VITERBESE CASTRENSE) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.