Giudice Sportivo: tre turni di stop a Montevago, due a Sturaro

12.02.2024 19:45 di Matteo Ferri   vedi letture
Giudice Sportivo: tre turni di stop a Montevago, due a Sturaro
TMW/TuttoC.com

Il Giudice Sportivo Dott. Stefano Palazzi, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell'A.I.A. Sig. Silvano Torrini, nella seduta del 12 Febbraio 2024 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

GARE DEL 9, 10 e 11 FEBBRAIO 2024
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE
MONTEVAGO DANIELE (VIRTUS ENTELLA) per avere, al 16° minuto del secondo tempo, tenuto una condotta violenta verso un calciatore avversario in quanto, a gioco in svolgimento e con il pallone distante, lo colpiva con un pugno al volto. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 38 C.G.S., valutate le modalità complessiva della condotta e considerato, da una parte, che non risultano conseguenze a carico dell’avversario e, dall’altra, la delicatezza della parte del corpo dell’avversario attinta dal colpo, il tipo di colpo inferto e la perpetrazione della condotta con il pallone non a distanza di gioco (r. Assistente Arbitrale n.1)

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
STURARO STEFANO (CATANIA) A) una gara di squalifica effettiva per doppia ammonizione; B) una gara di squalifica effettiva, per avere, al 4° minuto del secondo tempo, dopo essere stato espulso per doppia ammonizione, mentre si dirigeva nella zona spogliatoi, tenuto un comportamento non corretto, in quanto sferrava un calcio violento alla porta d’ingresso così provocando la rottura della parte inferiore della stessa e per avere proferito un’espressione blasfema. Ritenuta la continuazione, misura e irrogazione della sanzione in applicazione degli artt. 4, 13, comma 1, e 37 C.G.S., valutate le modalità complessive della condotta e applicati i principi enunciati nella decisione 0102/CSA 2021-2022 (r. Arbitrale, r. proc. fed).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA ED AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IX INFR) ED € 500,00 DI AMMENDA
MOTOLESE MATTIA (OLBIA) A) per avere, al 33° minuto del secondo tempo, tenuto una condotta gravemente antisportiva commettendo un fallo su un avversario e impedendo una chiara occasione da rete; B) per aver tenuto una condotta irriguardosa nei confronti dell'Arbitro, in quanto dopo aver ricevuto il provvedimento di espulsione, mentre attraversava il tunnel che conduce agli spogliatoi, dissentiva nei confronti del suo operato pronunciando anche un’espressione blasfema. Ritenuta la continuazione, misura della sanzione in applicazione degli artt. 4, 13, comma 2, 39 C.G.S., 36, comma 1, lett. a) e 37 C.G.S., valutate le modalità complessive della condotta e applicati i principi enunciati nella decisione 0102/CSA 2021-2022 (r. Arbitrale, r. proc. fed.).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA ED € 500,00 DI AMMENDA
VITALE GAETANO (SORRENTO) per avere, al termine della gara, tenuto una condotta non corretta nei confronti dei tesserati avversari in quanto, pronunciava frasi irriguardose e offensive nei loro confronti. Ritenuta la continuazione, misura della sanzione in applicazione degli artt. 4, 13, comma 2, valutate le modalità complessive della condotta.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
HAMLILI ZACCARIA (MONOPOLI) per avere, al 44° minuto del primo tempo, tenuto una condotta gravemente antisportiva nei confronti di un calciatore avversario in quanto interveniva in un contrasto con l’avversario con vigoria sproporzionata. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 39 C.G.S., valutate le modalità complessive della condotta e considerato che non sono derivate conseguenze a carico dell'avversario.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE
PISTOLESI FRANCESCO (FERMANA)
DE RISIO CARLO (MONOPOLI)
ZALLU FRANCESCO (OLBIA)
KOUAN OULAI CHRISTIAN (PERUGIA)
IERVOLINO ANTONIO PIO (VIS PESARO)

CALCIATORI NON ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA' IN AMMONIZIONE (X INFR)
DI PAOLA MANUEL (VIS PESARO)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA' IN AMMONIZIONE (V INFR)
CALDERONI MARCO (BRINDISI)
CURCIO ALESSIO (CASERTANA)
SALINES EMMANUELE (FOGGIA)
DI DIO FLAVIO (GIUGLIANO)
LA ROSA LUCA UMBERTO (OLBIA)
SYLLA CHEIKH YOUSSOUP (PERUGIA)
GILLI MATTEO (PICERNO)
SANDRI MATTIA (SESTRI LEVANTE)
MATERA ANTONIO (TARANTO)
SCACCABAROZZI JACOPO (TURRIS)