L'AC Cuneo ritorna a esistere. Ripartirà dall'Eccellenza con Vercellone DG

11.06.2021 21:45 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
L'AC Cuneo ritorna a esistere. Ripartirà dall'Eccellenza con Vercellone DG

Dopo le numerose annate in Lega Pro, condite da salvezze all'ultimo secondo e cocenti retrocessioni, il Cuneo era balzato alle cronache nazionali prima per il 20-0 al Pro Piacenza e poi per la mancata iscrizione con annesso fallimento. Dopo un anno di stallo, l'AC Cuneo tornerà a rivivere in Eccellenza, grazie alla fusione tra il club di 2^ Categoria che aveva ottenuto all'asta il marchio e l'Olmo, società di Eccellenza guidata da Valter Vercellone. Una vecchia conoscenza del calcio cuneese, a lungo direttore sportivo negli anni delle promozioni in Lega Pro e anche durante la salvezza nella stagione 2017/18. Poi l'uscita dalla compagine piemontese con l'ingresso della nuova proprietà, evitando così l'annus horribilis che portò il Cuneo a scomparire dalla geografia nazionale del calcio. E proprio Vercellone sarà il direttore generale della nuova compagine che proverà a ripartire dall'ampio settore giovanile dello stesso Olmo. Con la speranza di riportare in auge il "vecchio" AC Cuneo, con lo stemma dato in concessione dalla Fondazione Cuneo 1905 che con grande amore lo ha custodito in questi mesi. E chissà che, a breve, i biancorossi non torneranno a essere presenza fissa in Serie C.