L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 18/09

19.09.2020 00:00 di Antonino Sergi   Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 18/09

Giornata movimentata in casa Trapani. Non riesce proprio a trovare pace il club siciliano: come riportano i colleghi di TrapaniGranata la tregua da parte dei dipendenti è già terminata e, non avendo ricevuto in mattinata il pagamento almeno di uno degli stipendi arretrati, non si sono presentati di pomeriggio al 'Provinciale'. Così per i calciatori non solo non è stato possibile allenarsi, ma neanche entrare nell’impianto. Si è mossa anche l'AIC insieme ai calciatori: ""I calciatori professionisti attualmente tesserati per il Trapani Calcio S.r.l. e l'A.I.C., a seguito delle ultime gravi omissioni datoriali, intendono rappresentare quanto segue. Oggi pomeriggio, dopo una lunga e vana attesa, la Società non è stata in grado, per l’ennesima volta, di organizzare la seduta di allenamento nel rispetto dei Protocolli Sanitari, finalizzati al contenimento dell’emergenza epidemiologia da COVID-19, emanati dalla FIGC e validati dalle Autorità sanitarie e Governative competenti.
Ci domandiamo, peraltro, perché, nonostante l’asserito cambio di proprietà e dello staff tecnico, a oggi non solo l’organico dei tecnici non sia stato esonerato, ma, soprattutto, per quale motivo il nuovo acquirente non si sia ancora manifestato nella città di Trapani, rinviando ad altre date future la presentazione del nuovo management societario.

Non senza sconcerto, pertanto, si è costretti a prendere atto che la Società non è, allo stato, in grado di adottare alcuna idonea misura organizzativa, volta a garantire che la prestazione di lavoro possa essere effettuata nel rispetto delle previsioni normative. Tali circostanze non appaiono il frutto di contingenze transitorie, ma si inseriscono e sono la spia di una più complessa situazione di decozione economica e organizzativa della società, che si protrae da ben prima dello scoppio della pandemia e che è divenuta intollerabile. In tale ottica, l'A.I.C. esprime tutta la propria solidarietà e vicinanza ai calciatori del Trapani Calcio S.r.l, loro malgrado, coinvolti da tale assurda situazione e continuerà, come sinora fatto, a fornire ai tesserati, in tutte le sedi, il supporto necessario, sostenendo ogni iniziativa, individuale e collettiva, finalizzata alla salvaguardia dei loro diritti fondamentali".

Ufficialità. Doppio colpo per la Vibonese, il club calabrese infatti ha annunciato Laaribi e Vitiello. Il Como invece ha raggiunto l'accordo per Terrani del Bari che saluta anche Costa destinazione Entella. De Maria è un nuovo calciatore della Giana Erminio. Il Catanzaro accoglie Salines mentre la Juve Stabia conclude un triennale per Accursio Bentivegna. Rondanini dal Padova all'Imolese come Cerretti dallo Spezia, il Catania annuncia Santurro.