L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 24/02

25.02.2020 00:00 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 24/02

L'emergenza coronavirus del Nord Italia ferma i gironi A e B di Serie C. La 9^ e 10^ giornata di ritorno dei due raggruppamenti sono infatti state sospese, mentre scenderà regolarmente in campo, salvo nuove comunicazioni, il Girone C. Le gare rinviate saranno recuperate rispettivamente nelle giornate di mercoledì 11 marzo 2020, mercoledì 18 marzo 2020 e martedì 14 aprile 2020.

"Salvo sorprese che non ci auguriamo puntiamo a non disputare gare a porte chiuse. Se ci sarà un centimetro di possibilità di giocare a porte aperte noi lo faremo”. Così ai microfoni di TMW Radio Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro. 

Il passaggio dell'Avellino ad Angelo D'Agostino, pronto a rilevare il club biancoverde, balla sulla modalità di pagamento. Secondo quanto riportato da tuttoavellino.it, D'Agostino vorrebbe rateizzare la cifra di 370mila euro - che comprenderebbe la caparra di Di Matteo e la buonuscita di Innovation Football - mentre Circelli vorrebbe chiudere in tempi più brevi. Intanto per mercoledì è previsto un vertice tra Circelli stesso, Izzo e il sindaco Festa, mentre per giovedì è convocata l'assemblea dei soci, potrebbe esser quello il giorno cruciale. Qualora il passaggio a D'Agostino non dovesse concretizzarsi in tempi brevi, dovrebbe essere Circelli a guidare la società almeno fino a fine giugno. 

Carmine Del Regno, che sta sostenendo come sponsor il Rieti (è anche padre di Alessandro, giocatore della squadra laziale, classe 2001), intervenuto a RTR, come riportato da rietilife.com, ha parlato senza peli sulla lingua della situazione del club amarantoceleste, con particolare riferimento al presidente Riccardo Curci: “Ci ha lasciato nei casini, ha omesso dei debiti, ce ne sono più di quelli che ha dichiarato. Non ci sono le condizioni per andare avanti. Curci deve mettere i soldi anche per pagare gli stipendi, non ha atteso quanto dichiarato. Nei prossimi giorni rivediamo i.conti. E tutti insieme, gli imprenditori, facciano uno sforzo. Con Curci rivedremo le cose”.