L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 29/5

30.05.2020 00:00 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 29/5

Una giornata lunghissima quella appena trascorsa in Lega Pro, con il Direttivo odierno, alla presenza del presidente FIGC Gravina, che ha analizzato le possibili soluzioni per il futuro. "A tal proposito il Presidente Federale nell’evidenziare la portata interpretativa dell’art. 218 del Decreto Rilancio che consente alla Federazione di adottare “anche in deroga alle vigenti disposizioni dell’ordinamento sportivo provvedimenti relativi alla prosecuzione e alla conclusione dei campionati professionistici e dilettantistici” ma non di attuare la riforma dei campionati, ha ribadito l’esigenza di ripensare al format dei campionati già dalla stagione sportiva 2021/2022 in un’ottica di sistema all’interno del quale la Lega Pro vedrà valorizzato il proprio fondamentale ruolo di formatrice di giovani talenti. I consiglieri, dopo aver ringraziato il Presidente per la disponibilità dimostrata, si sono confrontati relativamente alle modalità di applicazione per la Lega Pro della delibera 196/A del 20 maggio. A tal proposito hanno condiviso la necessità di comunicare alla Federazione la impossibilità di disputare tutte le partite già previste dal calendario ordinario entro il 20 agosto 2020 – termine ultimo individuato dalla delibera 196/A del Consiglio Federale – e conseguentemente di rimettere allo stesso Consiglio federale le determinazioni relative alle modalità di conclusione del campionato secondo quanto già individuato ai punti 5 e 6 della richiamata delibera" (con lo stop della stagione regolare e la disputa solamente di playoff e playout oppure lo stop definitivo). Si avvicina, dunque, la promozione in B per Monza, Vicenza e Reggina mentre vengono spinte sempre più verso la D, tra le proteste, Gozzano, Rimini, Rieti, Bisceglie e Rende.

Per quanto riguarda il mercato, da segnalare che Bruno Trocini resterà alla Virtus Francavilla per altre due stagioni. Ad annunciarlo il presidente del club pugliese, Antonio Magrì, con un post su Facebook: "Mister Trocini...due anni ancora insieme. Forza Virtus Francavilla".