Rubino: "Col Trapani è stato un romanzo, non una stagione calcistica"

18.06.2019 15:00 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
Rubino: "Col Trapani è stato un romanzo, non una stagione calcistica"

Raffaele Rubino, deus ex machina della promozione del Trapani in Serie B, esonerato a poche settimane dalla vittoria dei playoff, a Repubblica ha raccontato l'annata in granata: "È stato un romanzo, non una stagione calcistica. Siamo partiti subito in salita, non a caso con un punto di penalizzazione. Ma sapevamo di avere lavorato bene questa estate, con acquisti mirati e con un tecnico come Italiano che si è rivelato un condottiero per la squadra. Le prime cinque partite le abbiamo vinte tutte, è stato un segnale importante per il gruppo». Abbiamo una base di giocatori di esperienza, abituati a vincere i campionati, come nel caso di Evacuo, Scognamiglio e Costa Ferreira, che lo scorso anno aveva vinto la C con il Lecce. Ma ugualmente fondamentali sono stati i giocatori in apparenza anonimi, ma che per fame e caratteristiche hanno dato un contributo straordinario per la promozione. La miscela ha funzionato e ci ha portato lontano".