Serie C, il punto della ventisettesima giornata di campionato

24.02.2020 00:00 di Antonino Sergi   Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
Serie C, il punto della ventisettesima giornata di campionato

Giunge al termine l'anomala ventisettesima giornata di Serie C, tante le partite non disputate per via dell'emergenza Coronavirus soprattutto nel Nord Italia. Questa la situazione girone per girone.

GIRONE A | Il Monza frena nuovamente, pareggio per la capolista contro l'Arezzo dopo la sconfitta della scorsa settimana contro il Siena. La distanza dal secondo posto rimane immensa, sedici punti infatti dalla Carrarese. La formazione di Baldini con un secco 3-0 ha regolato il Gozzano. Stop casalingo per il Renate e seconda vittoria consecutiva per la Pergolettese, la squadra di Piacentini vince 1-2 anche grazie all'inferiorità numerica dei padroni di casa. Pari e patta invece tra Siena e Albinoleffe, vantaggio ospite con Sibilli e pareggio di D'Auria nella ripresa. Terza vittoria consecutiva invece per l'Olbia che si rilancia in zona salvezza, 1-0 il risultato finale contro la Pistoiese. Rimane in zona playoff invece la Juventus U23 con la prima rete di Brunori Sandri contro la Pianese. Terza sconfitta del Pontedera che cade in casa contro l'Alessandria.

GIRONE B | Il Vicenza, in attesa del Carpi che non è sceso in campo oggi, allunga sulla Reggiana. Torna alla vittoria la squadra di Mimmo Di Carlo sul campo del Cesena con il risultato di 1-3. La stessa Reggiana invece non va oltre il pareggio in casa del Gubbio. Vittoria di misura della Triestina sul campo del Ravenna grazie alla rete di Guido Gomez. Il Modena rimane in zona playoff grazie alla vittoria di misura contro il Sudtirol di Vecchi. Prima rete di Marcheggiani che vale un punto per la Vis Pesaro alla prima di Galderisi sul campo della Fermana. 0-0 invece il punteggio di Virtus Verona-Rimini mentre il Fano vince un importante scontro salvezza contro l'Imolese.

GIRONE C | Allunga nuovamente la Reggina sulle inseguitrici, 3-0 al Granillo con doppietta di Denis e gol di Rubin che condannano la Paganese. Vantaggio che arriva ad otto lunghezze visto il pareggio del Bari per 1-1 sul campo della Cavese, in gol Antenucci e Sainz-Maza. Caduta inaspettata per il Monopoli terzo in classifica, 0-1 al Veneziani contro la Sicula Leonzio. La Ternana invece non sa più vincere, 0-0 il punteggio contro il Catania. Brutta caduta invece del Catanzaro, la formazione di Auteri perde per 4-0 sul campo della Virtus Francavilla. Torna a vincere il Teramo alla prima di Di Mascio, 0-2 in casa del Rieti. Seconda vittoria consecutiva per la Vibonese, 1-2 contro la Casertana che si era portata in vantaggio con Castaldo. Vince il Potenza per 1-3 contro la Viterbese. Torna a vincere anche l'Avellino, la squadra di Capuano nel finale manda al tappeto il Rende con la rete di Garofalo. Colpo importante per il Picerno con Santaniello che batte il Bisceglie.