Virtus Lanciano, Mammarella è il Roberto Carlos della Lega Pro

20.03.2012 17:20 di Nicolò Schira  articolo letto 2545 volte
Carlo Mammarella di spalle mentre calcia
© foto di Francesco De Cicco/TuttoLegaPro.com
Carlo Mammarella di spalle mentre calcia

Il suo sinistro è diventato l'incubo di tutti i portieri del Girone B di Prima Divisione. Parliamo del piede sinistro del terzino della Virtus Lanciano Carlo Mammarella che quando calcia le punizioni è assolutamente implacabile. Una precisione che rende i calci piazzati in favore degli abruzzesi quasi un calcio di rigore per l'abilità sui tiri dalla distanza del terzino mancino rossonero. Era dai tempi di Roberto Carlos e Sinisa Mihajlovic che in Italia non avevamo un tiratore di punizioni così micidiale. Anche i difensori sanno essere decisivi e dopo bomber Pavoletti il numero tre abruzzese è il bomber dell'undici di mister Gautieri. L'ultima vittima di Mammarella è stata la Cremonese, trafitta ieri sera dal fendente mancino di quello che è diventato il "Roberto Carlos" della Lega Pro, come soprannominato da qualche tifoso lancianese.