Taranto, i rinforzi sono in Seconda Divisione

30.11.2011 21:15 di Carmine Roberto Orlando   Vedi letture
Fonte: www.mondorossoblu.it
Luca Orlando
© foto di Anto.Abbate/TuttoLegaPro.com
Luca Orlando

Il vice presidente Valerio D’Addario, nella conferenza stampa di pochi giorni fa, durante la quale ha ufficializzato l’autodenuncia della società alla Covisoc per il mancato pagamento degli stipendi ai calciatori, ha rasserenato gli animi dei tifosi e promesso che nessun calciatore dell'attuale organico andrà via da Taranto, confermando che dove sarà necessario, la società intereverrà sul mercato in base a quelle che sono le indicazioni di Davide Dionigi.

La politica della società ionica, è sempre stata quella di puntare su giovani talenti che in riva allo Ionio possano definitivamente consacrarsi. Le attenzioni del club rossoblu sono fortemente indirizzate verso due elementi di prospettiva che ben si stanno comportando nelle rispettive squadre attualmente militanti in Seconda Divisione. Stiamo parlando di Luca Orlando della Paganese e Giordano Fioretti del Gavorrano.

Il primo, classe 90’, ha già realizzato 9 reti su 15 incontri disputati ed è una seconda punta rapida e scaltra con gran fiuto del gol. Quest’anno ha realizzato uno dei gol più belli della Lega Pro in rovesciata al Renato Curi di Perugia.

Giordano Fioretti, invece, classe 85’, questa stagione ha già realizzato 14 gol in 17 partite con una media stratosferica di un gol ogni 109 minuti ed è una prima punta mobile con un buon colpo di testa ma soprattutto infallibile davanti al portiere.

Chissà se saranno realmente loro due i regali che il presidente D’Addario vorrà far trovare sotto l’albero dei tifosi tarantini per raggiungere la tanto attesa serie cadetta che ancora i ragazzi della terra dei due mari non hanno mai visto, anche per via della possibilità, al momento concreta, che la punta Girardi possa lasciare Taranto per via di un inizio di campionato poco idilliaco.