V. Vecomp, Corradini svela: "Volevamo Barrow dell'Atalanta"

 di Sebastian Donzella Twitter:   articolo letto 713 volte
Musa Barrow
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Musa Barrow

Matteo Corradini, dirigente dell'area tecnica della Virtus Vecomp Verona, dalle colonne de L'Arena ha raccontato alcuni retroscena del passato calciomercato, spiegando anche cosa attenderci dai veneti neopromossi nella prossima stagione di C: "Volevamo Danzi del Verona e Barrow dell'Atalanta ma le due società hanno declinato le nostre richieste. Per la nuova stagione valuteremo Momentè, un ragazzo d'oro che non ha potuto firmare per problemi di tempistiche. Ci servono 5-6 giocatori di categoria in tutti i ruoli. Confermeremo parte del gruppo valido che ha vinto il campionato: tra di loro vogliam tenere Rossi in difesa e Grbac in attacco".