Catania-Padova, ultimo atto per incoronare il vincitore: le probabili formazioni

02.04.2024 12:30 di Nando Armenante   vedi letture
Catania-Padova, ultimo atto per incoronare il vincitore: le probabili formazioni
TMW/TuttoC.com

Allo stadio "Angelo Massimino", finale di ritorno della Coppa Italia di Serie C che vedrà nuovamente di fronte Catania e Padova. Fischio d'inizio dell'incontro fissato alle ore 20:30 agli ordini del signor Stefano Nicolini di Brescia. 

Si riparte dal 2-1 dell'andata in favore dei veneti in virtù delle reti siglate da Palombi e Crisetig mentre Monaco ha regalato una speranza per gli etnei in vista degli ultimi 90 minuti (più eventuali supplementari e rigori) da giocare. La sfida dell'Euganeo però è passata osservata anche per i fatti di cronaca con l'invasione dei tifosi rossazzurri e gli scontri con i rivali patavini che ha comportato la squalifica del "Massimino" e l'obbligo di disputare il match di ritorno a porte chiuse. Non sarà proprio deserto l'impianto siciliano dal momento che saranno presenti 1.500 tifosi under 14 sugli spalti per provare a spingere i padroni di casa, chiamati alla rimonta per cercare di conquistare il titolo. In termini di obiettivi stagionali, per Torrente si tratta della prima finale di Coppa Italia e vorrebbe portarla a casa per coronare un percorso perfetto per sé ed il suo Padova mentre il Catania ha "necessariamente" bisogno di vincere questo trofeo in primis per una consolazione importante dato il cammino non entusiasmante in campionato che lo vede più in corsa per i playout che per i playoff (al quale sarebbe già qualificato dato l'arrivo in finale di Coppa Italia, ma tutto dipenderà dal piazzamento finale in campionato). 

QUI CATANIA - Tre indisponibili per Zeoli in vista della finale di ritorno odierna: restano fuori gli infortunati Sturaro e Tello, oltre allo squalificato Nana Welbeck, espulso nei minuti finali della sfida d'andata. Il tecnico dovrebbe mandare in campo una formazione offensiva per cercare di recuperare lo svantaggio e provare a rimettere in equilibrio la situazione fin da subito. Tra i pali ci sarà Furlan, la linea difensiva vedrà Bouah a destra, la coppia centrale composta da Monaco e Kontek con Castellini dalla parte opposta. A centrocampo possibile schieramento a due con Zammarini unico certo di una maglia da titolare mentre Ndoj e Quaini si giocano l'altro posto. Questa scelta favorirebbe l'inserimento di Diego Peralta sulla trequarti con Chiricò e Cicirelli ai suoi lati. In attacco l'unica punta sarà Di Carmine, favorito su Costantino e Cianci. 

QUI PADOVA - Vincenzo Torrente può contare su una folta abbondanza di squadra e sfogliare la margherità per scegliere chi mandare in campo. Dubbio modulo anche per il tecnico patavino che potrebbe però presentarsi con un 4-2-3-1 al "Massimino". Rispetto al match d'andata ci saranno diverse novità: in porta conferma per Zanellati, difesa che vedrà Belli al posto di Kirwan con Delli Carri e Perrotta coppia centrale e Villa a presidio della corsia mancina. A centrocampo recupera Dezi ma non sarà - almeno inizialmente - della partita: spazio per il duo Crisetig-Varas mentre sulla trequarti presenti Valente, Radrezza e Liguori, tutti favoriti rispetto alla concorrenza che dovrebbero agire alle spalle dell'unica punta che sarà Simone Palombi.

Ecco le probabili formazioni dell'incontro: potrete seguire la sfida in diretta grazie al LIVE MATCH di TuttoC.com: 

CATANIA (4-2-3-1): Furlan; Bouah, Monaco, Kontek, Castellini; Quaini, Zammarini; Chiricò, Peralta, Cicerelli; Di Carmine. - All. Zeoli.

PADOVA (4-2-3-1): Zanellati; Belli, Delli Carri, Perrotta, Villa; Varas, Crisetig; Liguori, Radrezza, Valente; Palombi. - All. Torrente.

Arbitro: Stefano Nicolini di Brescia.