Coppa Italia Lega Pro, la Nocerina passa il turno con un gol di Ripa

Andria-Nocerina (1-2 d.t.s.)
03.10.2012 23:39 di Luca Esposito  articolo letto 1727 volte
Fonte: TuttoNocerina.com
© foto di Image Sport/TuttoLegaPro.com
Coppa Italia Lega Pro, la Nocerina passa il turno con un gol di Ripa

Come annunciato da mister Auteri in settimana, al "Degli Ulivi" di Andria vanno in campo i rossoneri che hanno giocato meno o che devono trovare ancora la migliore condizione. Ecco che allora in porta va Ragni, finora mai impiegato, spazio poi anche a Daffara e Sabatino e il giovane Lettieri. In attacco c'è comunque la presenza di Evacuo e Schetter per dare consistenza al reparto.

Al via la Nocerina si mostra subito padrona del campo con un ottimo fraseggio mentre l'Andria è più attendista per sfruttare le ripartenze. Dopo un primo quarto d'ora di studio la gara poi si infiamma. Al 16' ci prova Lettieri dalla distanza ma è bravo Sansonna a respingere in due tempi. Un minuto dopo buona occasione per Evacuo che però tira debolmente. La risposta dell'Andria arriva su una punizione battuta da Maccan - il migliore dei suoi questa sera - che termina di poco a lato. Ma la Nocerina preme forte sull'accelleratore così prima Corapi impegna Sansonna dalla distanza poi è Schetter che su corner battuto da Corapi manda di poco alto. Il gol sembra nell'aria e superata la mezzora la Nocerina lo trova grazie ad un penalty. Lo tira Evacuo che insacca e Nocerina in vantaggio. Quando la gara sembrava scivolare senza troppi patemi al 40' l'episodio che rimette tutto in parità: sugli sviluppi di un angolo, l'arbitro vede un fallo di Chiosa su Nocerino e decreta ancora un rigore, questa volta per l'Andria. Sul dischetto si presenta Maccan che non sbaglia, è 1-1. Rimesso il punteggio in parità la prima frazione si chiude senza altri sussulti.

Nella ripresa sebbene la Nocerina si mostra sempre manovriera è l'Andria a rendersi pericolosa: al 9' su lancio millimetrico di Taormina, Loiodice aggancia, si accentra, e calcia ma la palla termina a lato di poco. Al 14' Maccan salta un uomo e crossa al centro, sulla palla si avventa Mascolo che sfiora il palo. Al 21' occasionissima per la Nocerina con Evacuo che dalla destra mette la palla in mezzo per l'accorrente Speziale che tira ma Sansonna respinge di piede, sulla ribattuta si avventa Lettieri che calcia a botta sicura ma Sansonna si supera deviando in angolo. Nel finale è ancora l'Andria a rendersi pericolosa, al 37' su cross di Leonetti dalla destra, Mascolo di testa che manda di poco a lato poi l'ultima azione dei minuti regolamentari è degli ospiti: punizione di Garufo, palla a Baldan che ci prova al volo ma questa termina di poco fuori. Finiscono in parità i primi 90' e si va dunque ai supplementari.

Nel primo tempo supplementare è l'Andria che prova a vincere la partita, sempre con Maccan che prima ci prova dalla distanza e poi di testa manda di poco a lato, ma fa bene la guardia Ragni sempre presente sulle azioni. Per la Nocerina prova ad alleggerire Evacuo con un tiro parato però facilmente da Sansonna. Poi all'ultimo minuto è proprio Sansonna ad evitare la disfatta salvando su un tiro a botta sicura di Corapi. Nel secondo tempo supplementare sale in cattedra Ripa che prima sfiora il gol con un colpo di testa di poco a lato e due minuti dopo, su punizione battuta da Garufo, aggiusta la mira e questa volta fa centro sempre di testa. Nocerina di nuovo in vantaggio, ma il finale è di sofferenza perché all'8' Lettieri subisce la seconda ammonizione e quindi l'espulsione lasciando in inferiorità numerica i suoi. Nonostante l'uomo in meno la retroguardia molossa però non concede nulla all'Andria e la gara termina con la vittoria dei rossoneri che possono così festeggiare il passaggio del turno.

IL TABELLINO

ANDRIA (4-4-2): Sansonna, Nocerino, Malerba, Perfetti (4' pts D'Angelo), Scrugli, Bruno D., Salvemini, Taormina, Maccan, Mascolo, Loiodice (34' st Abrescia). A disp: Rossi, Leonetti, Cifaratti, Lenti, Forenza. All. Cosco

NOCERINA (4-2-3-1): Ragni, Daffara, Sabatino, Lettieri, Baldan, Chiosa, Gavilan (6' st Speziale), Corapi, Evacuo, Russo N. (24' st Garufo), Schetter (1' st Ripa). A disp: Aldegani, Crescenzi, Bruno A., Scardina. All.  Auteri

ARBITRO: Martinelli di Roma

MARCATORI: 32'  rig. Evacuo (N), 40' rig. Maccan (A), 114' Ripa (N)

AMMONITI: Perfetti (A), Evacuo (N), Chiosa (N), Daffara (N), Corapi (N), Scrugli (A)

ESPULSI: Lettieri (N) per doppia ammonizione

ANGOLI: 6-8. RECUPERI: 0' pt, 3' st; RECUPERI SUPPLENTARI: 0' pt, 0' st