Giudice Sportivo Coppa Italia Serie C, inibizione per Caiata

28.11.2019 17:50 di Marco Pieracci   Vedi letture
Salvatore Caiata
© foto di Salvatore Colucci/TuttoPotenza.com
Salvatore Caiata

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito da Silvia Zabaldi e dal Rappresentante dell'A.I.A. Sig. Silvano Torrini, nella seduta del 28 Novembre 2019 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

DIRIGENTI NON ESPULSI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITÀ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETÀ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 31 DICEMBRE 2019
 
CAIATA SALVATORE (POTENZA) per comportamento irriguardoso nei confronti dell'Arbitro. 29/59

ALLENATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER CINQUE GARE EFFETTIVE E AMMENDA € 1.000,00

TRIMARCHI FRANCESCO (POTENZA) per comportamento gravemente e reiteratamente offensivo nei confronti dell'Arbitro (p. aggiuntiva).

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
ALBADORO DIEGO (AVELLINO) Per comportamento irriguardoso nei confronti dell’Arbitro.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE
MARTIGNAGO RICCARDO (TERAMO) per condotta scorretta verso un avversario e per simulazione di fallo.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE (II INFR)
BORRI LORENZO (PIACENZA)
DI SOMMA VINCENZO (POTENZA)
PALESI LUCA (PRO PATRIA)
VASSALLO FRANCESCO (ROBUR SIENA)
STEFFE DEMETRIO (TRIESTINA)