Top & Flop di Cesena-Rimini

28.11.2023 23:15 di Giuseppe Lenoci   vedi letture
Top & Flop di Cesena-Rimini

Si è conclusa la sfida tra Cesena e Rimini, con la vittoria dei biancorossi per 2-0. Decisive le reti di Iacoponi e Lamesta, che regalano i quarti di finale alla propria squadra. Il Rimini affronterà il Vicenza nel prossimo turno. 

Nel primo tempo, la sfida si gioca su ritmi alti. Alla prima occasione, il Rimini passa in vantaggio: errore da matita rossa di Piacentini che rinvia addosso ad un avversario, carambola che favorisce Iacoponi con la conclusione che supera Siano. Prima reazione bianconera sui piedi di Berti, servito da Giovannini, che termina fuori. La squadra biancorossa difende bene e chiude il primo tempo in vantaggio.

Nella ripresa, i cambi non scuotono il Cesena che, orfano di diversi titolari, non riesce a reagire. Ubaldi ad inizio ripresa sfiora il gol del 2-0, mentre Chiarello entrato nella ripresa trova la respinta di Colombi. Al minuto 85 la partita prende la piega definitiva: difesa bianconera altissima, ne approfitta Lamesta che, dopo un controllo prestigioso, si immola e supera l'estremo difensore con un piazzato.

Di seguito i Top e Flop.

TOP:

Berti (Cesena): l'unica luce in una giornata non positiva per i bianconeri. Sfiora il gol con uno scambio nello stretto con Giovannini. Resta negli spogliatoi dopo il primo tempo. PROPOSITIVO

Difesa del Rimini: si conferma il momento positivo dei biancorossi. Ottima la prestazione del reparto arretrato che ha giocato una partita attenta, soprattutto sui calci piazzati. ROCCIOSI

FLOP:

Difesa del Cesena: l'errore individuale di Piacentini è importante, così come la poca solidità del reparto. Lamesta, in solitaria, semina il panico in occasione del raddoppio. DISTRATTI

Nessuno nel Rimini: la squadra gioca bene, difende e riparte. Partita preparata bene contro un Cesena che, senza i titolari, ha fatto fatica a trovare spazi. 

Rivivi il LIVE MATCH!