Albinoleffe, Zaffaroni: "Arrivo in una società modello"

18.07.2019 22:10 di Marco Pieracci   Vedi letture
Marco Zaffaroni
Marco Zaffaroni

Si è tenuta questo pomeriggio, presso il Centro Sportivo di Zanica la presentazione ufficiale del nuovo tecnico dell'AlbinoLeffe, Marco Zaffaroni e del suo staff. Sul sito ufficiale le sue prime parole: "Ho sempre visto l'Albinoleffe come un esempio da seguire e un modello. Nel calcio attuale, una società con un Presidente così 'longevo' è già di per sé un'anomalia, in positivo ovviamente. Si tratta di una realtà cresciuta costantemente nel tempo e le strutture a disposizione ne sono la prova tangibile. La ricerca della continuità nel lavoro in questa categoria è sempre più difficile e poterla perseguire in modo serio come accade qui è sicuramente un valore aggiunto. In queste prime settimane di lavoro ho già potuto toccare con mano sia questa serietà sia un'idea di coerenza che secondo me alla lunga paga. La riforma degli under sarà una differenza sostanziale quest'anno, per questo dovremo essere bravi ad assorbirla nella maniera più equilibrata possibile. La ricerca dell'equilibrio credo sia un aspetto fondamentale in tutte le cose che si fanno, tanto nel calcio quanto nella vita, e una mentalità equilibrata deve caratterizzare anche la squadra che allenerò. La voglia di lottare e di non mollare dovranno essere le armi principali dell'AlbinoLeffe di quest'anno. Per quanto riguarda il modulo proseguiremo sulla linea che la società sta portando avanti già da diversi anni. Ciò che ci dovrà essere sarà sicuramente ordine ed equilibrio. Il primo obiettivo che mi pongo è quello di conoscere al meglio i ragazzi da un punto di vista umano, per riuscire a creare quell'empatia necessaria per poter cercare di tirare fuori il meglio da ognuno di loro”.