Alessandria, Gregucci: "Il nostro demerito è stato non chiuderla"

27.09.2020 23:20 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Angelo Gregucci
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Angelo Gregucci

Solo un pari all'esordio per l'Alessandria in casa della Pistoiese. In sala stampa arriva quindi l'analisi di mister Angelo Gregucci: “L'abbiamo avuta in mano per larghi tratti, ma non abbiamo dato un po' più di impatto sulla veemenza della Pistoiese per cercare di ribaltarla. Abbiamo avuto forse il demerito di non chiuderla, l'abbiamo tenuta in piedi e nel calcio è una equazione: se non le chiudi, non le vinci. Se l'avessimo chiusa, avremmo messo la parola fine. Poi è cresciuta agonisticamente la Pistoiese. Siamo alla prima di campionato e dobbiamo mettere a posto un po' di cose. Mi aspettavo questo tipo di partita e avevo detto ai miei di leggere bene le situazioni. Nel primo tempo abbiamo avuto pochi problemi, mentre nella ripresa non abbiamo tenuto botta alla reazione della Pistoiese".