Arzignano, Grandolfo: "Imbattibilità frutto lavoro fatto dal 1° giorno di ritiro"

27.09.2022 13:45 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Francesco Grandolfo
TMW/TuttoC.com
Francesco Grandolfo
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Francesco Grandolfo, attaccante dell'Arzignano Valchiampo, sta scalando la classifica del Girone A con i giallocelesti. Con il suo gol su rigore è stato decisivo per il pareggio con la Pergolettese e dalle colonne di TrivenetoGoal ha dichiarato: "Rimane un po’ d’amaro in bocca soprattutto per il secondo tempo quando il loro portiere è stato bravissimo a negarci la vittoria. Peccato perché poteva starci un’altra vittoria". Il pareggio allunga però l’imbattibilità della squadra veneta: cinque partite e cinque risultati utili. "Sì, tra l’altro la Pergolettese soprattutto in casa potrà mettere in difficoltà molte squadre, sono curioso di vedere quante riusciranno ad uscire con i tre punti. Noi siamo contenti perché continuiamo ad essere imbattuti e posso dire che è il frutto del lavoro fatto sin dal primo giorno di ritiro".

L’Arzignano può essere considerata la sorpresa di questo inizio campionato: "Quali sono i fattori di questo momento positivo? Secondo me il fattore principale è il lavoro quotidiano con mister e tutto lo staff, l’intera settimana lavoriamo davvero tanto e arriviamo alle partite pronti sia dal punto di vista fisico che per quanto riguarda la preparazione tattica del match. Bianchini ci dice sempre che i punti cominciamo a farli durante la settimana e sono davvero d’accordo con lui, inoltre c’è un gruppo veramente sano senza teste calde in cui ognuno lavora al servizio dell’altro".