Mantova, Setti: "Serie B? Non possiamo permetterci 1° posto, ma playoff"

25.05.2022 14:45 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Maurizio Setti
TMW/TuttoC.com
Maurizio Setti
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Dopo le parole di Maurizio Setti, patron del Mantova, rilasciate in diretta televisiva, in merito ad un aiuto per il club virgiliano, i colleghi de La Voce di Mantova hanno cercato di approfondire con il diretto interessato: "Oggi fare calcio è diventato sempre più dispendioso. Per quanto riguarda il Mantova, io ho sempre guardato con favore all’allargamento della compagine societaria. E continuo a farlo. Però al momento non si è fatto avanti nessuno, non c’è nessun piano. Quindi il mio rimane un auspicio. Diciamo che lancio il sasso nello stagno. Il problema è trovarlo, lo stagno…". Riguardo invece l'affermazione: “noi più di così non possiamo fare”, riferita al Verona, il patron ha negato sia invece riferibile al Mantova: "Ovviamente il Mantova, essendo due categorie sotto, ha margini di crescita superiori. Vogliamo fare di più già il prossimo anno, senza soffrire come nella stagione appena conclusa. La Serie B? No, quella no. Non possiamo permetterci un campionato da primo posto. Però i playoff sì. Allestiremo una squadra sul livello di due anni fa, per occupare stabilmente la parte sinistra della classifica".