Novara, Banchieri: "Dovevamo chiudere la partita nel primo tempo"

10.01.2021 21:45 di Matteo Ferri   Vedi letture
Novara, Banchieri: "Dovevamo chiudere la partita nel primo tempo"
© foto di TC

Il Novara prosegue nel suo digiuno di vittorie e allunga a dodici la striscia negativa. Il 2021 degli azzurri si apre con il pareggio interno contro l'Olbia, un risultato che il tecnico Simone Banchieri analizza in sala stampa: "È stata una partita ben giocata nel primo tempo, abbiamo avuto tante occasioni e potevamo mettere più gol di differenza tra noi e loro, la colpa è nostra perché troppe volte siamo stati imprecisi oppure abbiamo preso scelte sbagliate e non è soltanto un problema di attaccanti. Nella ripresa abbiamo sofferto, abbiamo subito un gol ingenuamente perché non siamo riusciti a liberare una palla che ha rimbalzato tante volte in area e poi ci siamo ritrovati a fare dei cambi per infortuni, non per scelta tecnica. Il punto in questo momento è un punto guadagnato, anche se con rammarico e fastidio per il primo tempo". La rete del vantaggio dei piemontesi è stata segnata da Pagani, un classe 2003 alla prima gioia tra i grandi: "Lui è la nota lieta di quest'anno. Con me ha sempre giocato, è un ragazzo meraviglioso che due anni fa ci ha aiutato a vincere uno Scudetto e che rappresenta uno dei tanti prodotti del vivaio di cui andare fieri. Non so quanti 2003 abbiano già segnato in Serie C".