Pergolettese, Franchi: "Non vedo il problema di giocare a giugno-luglio"

30.03.2020 21:30 di Antonino Sergi   Vedi letture
© foto di Matteo Bursi
Pergolettese, Franchi: "Non vedo il problema di giocare a giugno-luglio"

Stefano Franchi, uno dei calciatori più esperti della Pergolettese, ha parlato così ai microfoni del club riguardo la possibile ripresa della stagione. "Se la situazione dovesse normalizzarsi, non vedo il problema di andare a giocare fino a giugno e magari anche un po’ di luglio. Fara’ caldo, ma giocando di sera, potrebbe anche essere una cosa nuova e particolare giocare gare di campionato in un periodo in cui solitamente si e’ in inattivita’. Penso anche che attirerebbe molti sportivi il potersi ritrovare allo stadio dopo questi mesi di clausura. Sarebbe triste dover giocare a porte chiuse, senza pubblico: quello spero di no. Chiudere eventualmente qui la stagione e costringere noi giocatori ad oltre 4 mesi di inattivita’, sarebbe molto pesante. Ma l’importante adesso e’ che possa risolversi al meglio l’attuale situazione umanitaria, poi potremo pensare a cosa si potra’ fare e quando".