Pontedera-Lecco, scontro inedito: le probabili formazioni

17.11.2019 13:20 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Stadio Ettore Mannucci
© foto di Claudia Marrone
Stadio Ettore Mannucci

Si affrontano questo pomeriggio ore 17.30 allo stadio "Ettore Mannucci" Pontedera e Lecco per la prima volta della loro storia, la gara odierna è valida per la 15^ giornata del girone A di serie C. Due formazioni partite con gli stessi obiettivi, cioè ottenere il mantenimento della categoria. La realtà adesso indica cose diverse: infatti in classifica i toscani a 25 punti occupano il 3^ posto in solitudine con 25, frutto di 7 vittorie e 4 pareggi complessivi rappresentando insieme al Renate la sorpresa del raggruppamento, mentre per i lombardi neopromossi in questa stagione dopo una vera e propria cavalcata lo scorso anno in serie D, il cammino è stato molto più complicato. Gli scarsi risultati in avvio di stagione ha indotto la società ad esonerare il tecnico della promozione Marco Gaburro, sostituito con Gaetano d'Agostino. Adesso i biancazzurri si trovano al 17 ^ posto in coabitazione con l'Olbia ad 11 punti, anche se nelle ultime partite - soprattutto in trasferta - hanno trovato la quadratura ottenendo quattro punti in trasferte impegnative, come quelle di Como e Carrara.

QUI PONTEDERA- Il tecnico Ivan Maraia, che domenica a Gorgonzola nella gara persa contro l'Albinoleffe ha festeggiato le 100 presenze sulla panchina granata, può disporre di tutta la rosa a propria disposizione. Infatti in settimana sono stati recuperati anche Piana e Tommasini, i quali sono stati fermi per un mese per problemi simili al collaterale del ginocchio. Difficile ipotizzare il loro impiego dal primo minuto, più probabile una gestione oculata e un recupero progressivo dei due giocatori. Il sistema di gioco sarà il 3-5-2, in difesa a protezione di Mazzini come al solito Risaliti, Benassai, Ropolo a Cicagna a giocarsi le tre maglie, possibile l'escusione dell'ultimo. In mezzo Caponi, affiancato da uno fra Calcagni e Bernardini a destra mentre a sinistra Barba e Serena si giocano il posto. Sulle fasce sembrano sicuri del posto Pavan e Mannini pronti a supportare in avanti De Cenco e Semprini. 

QUI LECCO- Il tecnico ospite Gaetano d'Agostino, invece deve fronteggiare alcune assenze di rilievo: Migliorini, Bastrini e Bacci oltre a Chinellato e Samake. Il sistema di gioco è quel 3-4-3, che in alcune situazioni potrà trasformarsi in 3-4-1-2 utilizzato nelle ultime uscite producendo maggior equilibrio ed efficacia rispetto al 3-5-2 utilizzato ad inizio stagione. Davanti al portiere greco Safarikas, Malgrati dovrebbe affiancate Procopio e Merli Sala. Bobb e Moleri a comporre la linea mediana supportati da Carissoni e l'ex Pastore sulle corsie esterne. Strambelli avrà il compito di innescare Giudici e Capogna. Qualche ballottaggio in realtà esiste in attacco, sia Negro, che Fall e D'Anna hanno possibilità di partire dal primo minuto. Alla vigilia il mister ha invitato la squadra a non pensare all'arbitraggio dell'ultima gara, il compito della propria squadra deve essere a suo avviso di girare a 20 punti al termine del girone d'andata.

Di seguito le probabili formazioni del confronto che potrete seguire tramite il LIVEMATCH di Tuttoc.com a partire dalle 17 circa:

PONTEDERA (3-5-2): Mazzini; Risaliti, Benassai, Ropolo; Pavan, Calcagni, Caponi, Barba, Mannini; De Cenco, Semprini. A disp. Sarri, Bianchi, Cicagna, Bardini,  Piana, Bruzzo, Bernardini, Serena, Salvi, Giuliani, Negro, Tommasini. All. Maraia. 

LECCO (3-4-3): Safarikas; Merli Sala, Malgrati, Procopio; Carissoni, Bobb, Moleri, Pastore; Giudici, Capogna, Strambelli. A disp. Pulzi, Magonara, Vignati, Marchesi, Nivokazi, Ferrara, Maffei, Nacci, Lisai, Scaccabarozzi, Negro, D'Anna, Fall.  All. D'Agostino. 

Arbitro: Andrea Bordin di Bassano del Grappa. Assistenti (D'Ilario/Iacovacci).