Pro Patria, un turno di stop per il vice Sala per espressioni blasfeme

07.05.2021 12:40 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Pro Patria, un turno di stop per il vice Sala per espressioni blasfeme
TMW/TuttoC.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Vista la comunicazione della Procura Federale relativa al provvedimento di conclusione delle indagini di cui al procedimento n. 636 pf 20/21 adottato nei confronti del Sig. Massimo SALA, avente ad oggetto la seguente condotta:

MASSIMO SALA, allenatore della società AURORA PRO PATRIA 1919 s.r.l., in violazione dell’art. 4, comma 1, e dell’art. 37 del Codice di Giustizia Sportiva, per avere, nel corso della gara PRO PATRIA - JUVENTUS U23 del 29 marzo 2021, pronunciato in più occasioni espressioni blasfeme;

> vista la richiesta di applicazione della sanzione ex art. 126 del Codice di Giustizia Sportiva, formulata dal Sig. Massimo SALA;
> vista l’informazione trasmessa alla Procura Generale dello Sport;
> vista la prestazione del consenso da parte della Procura Federale;
> rilevato che il Presidente Federale non ha formulato osservazioni in ordine all’accordo raggiunto dalle parti relativo all’applicazione della sanzione di 1 (una) giornata di squalifica per il Sig. Massimo SALA;
> si rende noto l’accordo come sopra menzionato.