Robur, Dal Canto: "Mai voluto accusare club, siamo tutti uniti"

21.10.2019 10:40 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Robur, Dal Canto: "Mai voluto accusare club, siamo tutti uniti"

Alessandro Dal Canto, tecnico della Robur Siena, al termine del successo con la Pergolettese, come riportato dal sito ufficiale del club, ha dichiarato: “Abbiamo fatto una buonissima partita, abbiamo creato molte occasioni per segnare, la vittoria è meritata. Cerchiamo di perfezionare il nostro modo di essere, siamo confortati dal fatto che la squadra, aldilà dei risultati, cresce. Della Pergolettese avevo anche prima un’ottima considerazione, non è stata sottomessa dalle squadre che ha incontrato, sapevamo che non sarebbe stata una passeggiata di salute. Ho saputo che si sono creati malumori e chiacchericci rispetto all’intervista che ho fatto due giorni fa, chiarisco oggi e poi non ne parlo più: non ho mai pensato di mettere in difficoltà la società con quella conferenza, accusandola di non aver costruito una squadra con giocatori all’altezza. Non ho mai trovato una presidente come Anna Durio ed un vice presidente come Federico Trani di questo livello e spessore umano, con loro non ho alcun problema, lo stesso vale per il direttore Davide Vaira, con cui condivido 24 ore al giorno e 800mila discorsi riguardanti squadre e giocatori. Non sono contro nessuno, sono per il Siena, come lo sono il direttore, il presidente ed i giocatori. Gli esterni con i piedi invertiti? Così troviamo delle linee di gioco migliori e riesco a portare dei giocatori che di solito vanno sul binario dentro il campo in modo da aumentare l’efficacia”.