Robur, Trani: "Squadra più forte di anno scorso, bilancio è negativo"

13.05.2019 12:40 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
Robur, Trani: "Squadra più forte di anno scorso, bilancio è negativo"

Federico Trani, vice presidente della Robur Siena, ha così commentato l'eliminazione dai playoff di Serie C a fine gara: "Ci l'amarezza, la delusione l'arrabbiatura, tante scorie negative. L'anno non è partito nel migliore dei modi, non è una scusa ma un dato di fatto che l'estate abbia pesato sull'economia del campionato. Di quelle coinvolte l'Entella è l'unica che fin qui ha ricavato qualcosa. Non è un alibi, il Siena quest'anno ha fatto il suo percorso di crescita, ha creato la sua indetità. Si sono viste cose buone e meno buone. C'è rabbia però, c'erano maggiori aspettative e il bilancio non può che essere negativo, detto con straziante realismo. Siamo arrivati sesti, piazzamento al di sotto delle nostre possibilità, ed escendo al primo turno in casa perdendo una gara che non andava mai persa". 

"C'è stata una crescita societaria, ci siamo stabilizzati e abbiamo voluto far parlare i risultati. La squadra era migliore rispetto all'anno scorso, c'erano più possibilità e pensavamo di fare di più. Restiamo col cerino in mano. Il Siena resta, è una realtà. Cambieranno gli allenatori e i giocatori, ma restiamo e ripartiamo".