Top & Flop di Juventus U23-Gozzano

11.12.2019 17:22 di Federico Martino Twitter:    Vedi letture
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Top & Flop di Juventus U23-Gozzano

Il derby del Moccagatta se lo aggiudica il Gozzano per 0-1: la squadra di Sassarini torna al successo dopo quattro partite e sale a quota 22 punti, grazie alla rete decisiva di Bukva. Continua, invece, il periodo di difficoltà della Juventus U23, che incappa nel sesto match di fila senza vittorie.

Primo tempo a tinte bianconere, almeno in termini di gioco e intensità: la squadra di Pecchia pressa, induce spesso all'errore gli avversari, ma non capitalizza le occasioni avute. Al 7' Olivieri colpisce una traversa dopo un'ottima azione condotta sulla sinistra. A turno vanno alla conclusione Toure, Zanimacchia e Beltrame, ma la Vecchia Signora pecca di precisione e i rossoblù ne approfittano al 43': Rolle va al cross dalla sinistra, la palla arriva a Bukva che conclude a rete, sfruttando la dormita dei due centrali bianconeri. Per l'attaccante svedese è il terzo gol in campionato. Nella ripresa i padroni di casa spingono sull'acceleratore, sforano più volte il pareggio, in particolare con Olivieri, che al 61' da due passi spedisce fuori dopo una deviazione fortuita di Tordini. I rossoblù difendono strenuamente il vantaggio, chiudendosi nella propria metà campo e ripartendo quando possibile: quanto basta per arrivare al 90' e ritornare alla vittoria.

Ecco i Top & Flop dell'incontro:

Top

Nicolò Fagioli (Juventus U23): ingresso in campo da senatore, eppure è solo un classe 2001. Geometrie, precisione e dinamismo: il regista bianconero, alla prima presenza stagionale nell'Under 23, prende in mano il centrocampo. PERSONALITA'.

Maximilano Ugge (Gozzano): semplicemente un muro. Chiunque passi per vie centrali, viene chiuso dal 28enne difensore, che fa valere tutta la propria possenza fisica contro i giovani talenti bianconeri. INSUPERABILE.

Flop

Stefano Beltrame (Juventus U23): non è in un periodo brillantissimo e la prestazione di oggi lo conferma. Ha almeno due occasioni importanti per portare in vantaggio i bianconeri, ma non riesce neanche a centrare lo specchio. Inoltre, fatica a destreggiarsi tra le maglie dei cusiani. IMPRECISO.

Giacomo Tomaselli (Gozzano): non incide mai nel primo tempo. Prova qualche strappo, ma viene sempre bloccato dalla retroguardia bianconera. INESISTENTE.