Top & Flop di Legnago-Sudtirol

10.11.2021 16:05 di Lorenzo Carini Twitter:    vedi letture
Juanito Gomez, TOP Legnago
TMW/TuttoC.com
Juanito Gomez, TOP Legnago
© foto di Federico Gaetano

Si è conclusa oggi pomeriggio la sfida valida per la quinta giornata del Girone A di Serie C tra Legnago Sudtirol, interrotta lo scorso 26 settembre per impraticabilità del campo al termine della prima frazione di gioco. Nel secondo spezzone di partita, cominciato con gli ospiti in vantaggio per 1-0 in virtù del gol messo a segno oltre un mese fa da Odogwu dopo 4', non sono mancate le emozioni: i padroni di casa, guidati da Giovanni Colella, hanno trovato immediatamente la rete del pareggio con il "solito" Gomez (minuto 50) ma si sono fatti raggiungere poco dopo, e dunque superare considerando il primo tempo già in archivio, dal tap-in vincente di Malomo al 59' sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Casiraghi. La selezione biancorossa allenata da Ivan Javorcic si è dunque portata sul 2-1 e ha poi gestito con tranquillità la situazione nell'ultima parte di gara, chiudendo la contesa in inferiorità numerica a causa dell'espulsione di Gatto per doppia ammonizione.

Il Sudtirol, grazie a questa vittoria, si porta a +6 su Feralpisalò e Padova, operando così una prima fuga in vetta alla classifica del Girone A. E' notte fonda, invece, per il Legnago, che incassa l'ennesima sconfitta stagionale (l'ottava su tredici partite disputate) e rimane inchiodato nella parte bassa della graduatoria, in piena lotta per non retrocedere in Serie D a pari punti con Giana Erminio, Mantova e Pro Sesto.

TOP
Juanito Gomez (Legnago)
: scatta dai blocchi di partenza ai mille all'ora riuscendo a rimettere immediatamente il risultato in parità. Una volta trovato il gol, continua a disimpegnarsi alla grande in zona offensiva e allo stesso tempo dà una grande mano ai compagni di squadra quando c'è da difendersi dagli attacchi del Sudtirol. E' il vero trascinatore di questo Legnago. BRAVO

L'atteggiamento dopo il gol di Malomo (Sudtirol): in totale balia degli avversari nei primi 15' della ripresa, la squadra di Javorcic si sblocca definitivamente dopo il pareggio realizzato da Malomo. L'ultimo terzo di gara è in totale controllo dei biancorossi, che hanno arginato al meglio i disperati tentativi dei veneti di piazzare una seconda rimonta. BUONA REAZIONE

FLOP
Nessuno nel Legnago
: difficile giudicare in negativo la prestazione di squadra o dei singoli considerando che il primo tempo si è disputato quasi due mesi fa, in un momento della stagione completamente diverso da quello attuale.

Nessuno nel Sudtirol: per lo stesso motivo esplicitato in precedenza, non è possibile trovare un vero "Flop" nelle fila della compagine di Javorcic essendosi giocate "due partite in una".