Top & Flop di Novara-Vicenza

03.12.2023 16:20 di Niccolò Anfosso   vedi letture
Di Munno
TMW/TuttoC.com
Di Munno
© foto di Jacopo Duranti

Partita pazza al Piola: è 2-2 tra Novara e Vicenza, due gol in pieno recupero. L'acuto di Di Munno con annesso assist a Corti hanno permesso al Novara di passare in vantaggio. Il Vicenza, dopo aver squillato offensivamente sullo 0-0, non è riuscito a pungere con grande efficienza. Così la truppa di Gattuso ha difeso ogni spazio, coprendo le linee e chiudendo ogni spazio offensivo biancorosso. Serviva di più al Vicenza ed ecco il marchio di Ferrari, con la zuccata vincente sul cross di Della Morte. In extra-time Costa in terzo tempo trova il grandissimo stacco dell'apparente successo. Perché Scappini trova il pari al 98' con grande cuore.

TOP

Di Munno (Novara): lotta a centrocampo, fornendo estro e dinamismo alla manovra dei suoi. Esegue anche il traversone per l'assist del vantaggio. COMBATTIVO

Ferrari (Vicenza): anche quando magari non brilla e si vede poco, è uno di quei giocatori che, in questa categoria, possono trovare l'acuto vincente quando meno te l'aspetti. IL MARCHIO DEL LOCO

FLOP

Qualche disattenzione per il Novara: dopo un primo tempo condotto brillantemente sul piano di lucidità e attenzione, alla lunga qualche errore è arrivato. DA MIGLIORARE

Il gioco del Vicenza: da una squadra con questo calibro e queste alternative dalla panchina ci si aspetta molto, ma molto di più. L'assetto costruisce qualche pericolo, ma sul piano del gioco c'è molto da migliorare. Soprattutto a livello d'intensità. E d'attenzione, visto il finale folle. DA REGISTRARE