Triestina, Lovisa: "Contro di me cori inaccettabili, non ridevo a Vicenza"

28.11.2022 11:10 di Matteo Ferri   vedi letture
Triestina, Lovisa: "Contro di me cori  inaccettabili, non ridevo a Vicenza"
TMW/TuttoC.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Brutto episodio a Trieste dove i tifosi hanno intonato cori pesanti contro Alessandro Lovisa. Il calciatore è stato accusato di aver riso sotto la curva dei tifosi della Triestina dopo la sconfitta contro il Vicenza e ieri, dopo il ko contro il Lecco, ha detto la sua sull'episodio: "Volevo chiarire questa cosa di cui non ero neanche a conoscenza. Non vedo perché avrei dovuto ridere dopo una sconfitta per 4-0 e in una partita in cui non sono stato nemmeno impiegato. I tifosi mi possono criticare, dire che sono scarso ma le accuse a livello umano non le accetto perché non ho mai mancato di rispetto a nessuno. Per noi i tifosi sono importanti, ma questo fatto va chiarito perché non è assolutamente vero. Io so di non aver sbagliato e non devo neanche chiedere scusa. Mercoledì per noi è fondamentale, in situazione di emergenza a volte si tira fuori qualcosa in più e ora dobbiamo dimostrare alla società e alla piazza che siamo un gruppo unito".