Triestina, Tesser: "Atalanta U23? No squadra di ragazzi, ma con esperienza in B"

04.12.2023 19:10 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Attilio Tesser
TMW/TuttoC.com
Attilio Tesser
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Archiviato il successo sul campo della Virtus Verona per la Triestina (undicesimo risultato utile di fila in campionato per i rossoalabardati) è subito nuova vigilia, domani infatti la squadra giuliana sarà impegnata a Caravaggio contro l'Atalanta U23. Mister Attilio Tesser ha presentato la sfida dalle colonne del sito ufficiale: "Domani affronteremo un'altra partita particolarmente impegnativa e dovremo essere concentrati sul fare il meglio possibile, con la giusta cattiveria e determinazione. Non affronteremo una squadra di ragazzi, è un Under 23 con giocatori che hanno già esperienza di Serie B come Mallamo, Di Serio, Capone e Cortinovis, oltre a Masi. Di giovani ne hanno di valore, quelli che escono dal vivaio dell'Atalanta sono tutti importanti, l'anno scorso a Modena ho avuto Cittadini ed è un esempio chiaro del loro livello. Non hanno patemi di classifica? Vogliono vincere, come tutte le squadre. Quindi domani sarà una partita importante contro una squadra veramente qualitativa.

Le squadre U23 vogliono far crescere i propri giovani in campionati come questo e la trovo una tappa molto positiva. Abbiamo visto l'esempio della Juventus con alcuni giocatori che ora vengono impiegati con regolarità in Serie A, penso al Frosinone o alla Juventus stessa. Il mio pensiero è che in ogni caso i giovani di valore si devono meritare il campo e certi palcoscenici, questa è una strada che Atalanta e Juventus hanno intrapreso in maniera importante.



Sono previsti due-tre cambiamenti rispetto a sabato, in questo caso e vale chiaramente anche per l'Atalanta, abbiamo davvero poco recupero e bisogna distribuire bene le forze. Qualcosa quindi di diverso ci sarà, non moltissimo perché la squadra sabato ha fatto bene, vorrei magari far rifiatare qualcuno in più ma l'aspetto di condizione mentale elevata mi fa proseguire su una determinata base.

Pavlev sta bene ed è completamente a disposizione, Struna oggi per la prima volta ha mostrato progressi significativi per poter rientrare, domani in ogni caso non ci sarà ma c'è ottimismo per poterlo recuperare appieno in vista della partita con la Giana Erminio
".