Ancona, Avella: "Siena? Avevamo voglia di riscatto, premio collettivo"

08.12.2021 22:45 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Michele Avella
TMW/TuttoC.com
Michele Avella

Michele Avella, portiere dell'Ancona Matelica, è tornato in conferenza stampa sul successo col Siena di domenica scorsa: "Contro il Siena la più bella partita? Personalmente sono soddisfatto, ma questa partita è stata vinta dal gruppo, dalla voglia di riscattarsi da un periodo che non andava come volevamo. Voglio premiare il collettivo, piuttosto che il singolo. E' stata veramente una prova di forza di un gruppo che ci ha creduto fino alla fine. Alle spalle la curva per un tempo? Sono emozioni indescrivibili che solo il calcio può darti. Sul 2-0 loro continuavano a sostenerci e questo è veramente il bello del calcio. Le parate della ripresa? Secondo me ci siamo mossi bene di squadra e il reparto mi ha permesso di essere posizionato bene, portando l'attaccante a calciare nella zona in cui ero. La prima è stata d'istinto, non troppo ragionata, mentre le altre sono state alla disperata sperando di essere colpito, è andata bene per fortuna. A me piace più che altro analizzare quando non gioco come vorrei, le prestazioni che ritengo non siano andate bene le analizzo, le altre invece mi servono per restare sul pezzo e continuare su quella scia. Domenica è andata bene, ma è stata una partita in cui ho fatto quello che dovevo fare, il portiere è lì per quel motivo, è andata bene così".