Ancona, Paolucci: "Pari con Carrarese? Squadra c'è e resta concentrata fino a 90'"

22.02.2024 12:45 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Lorenzo Paolucci
Lorenzo Paolucci

Due gol consecutivi nelle ultime tre partite, ad inizio febbraio il centrocampista Lorenzo Paolucci ha rinnovato con l'Ancona fino al 2026: “C’era la volontà da entrambe le parti di proseguire, sono contento di rimanere all’Ancona dove mi trovo bene. Ho sposato il progetto 2 anni fa e voglio restare qui per molto tempo ancora. Sono felice per questo e ringrazio il Presidente Tiong che ha molta stima in me e che ha fatto uno sforzo per farmi restare"

I dorici provengono da due pareggi di fila unitamente al successo nel match salvezza contro l'Olbia: “Con la Vis forse potevamo fare qualcosa di più per vincere, contro la Carrarese, una grande squadra, abbiamo riacciuffato il pareggio alla fine. Vuole dire che questa squadra c’è e a livello di testa magari prima alternava diversi momenti, adesso invece resta concentrata dal primo al novantesimo. Per raggiungere l’obiettivo della salvezza bisogna lottare. E c’è bisogno di tutti. Magari è un caso che dopo il rinnovo ho fatto buone prestazioni, ma do sempre tutto in campo e continuerò a farlo. Il contratto è un’iniezione di fiducia in più". 

Il pensiero corre quindi ai prossimi obiettivi: “La vittoria contro l’Olbia ci ha dato consapevolezza, stiamo meglio a livello fisico. Adesso la sfida contro il Rimini: sarò al campo a dare una mano ai compagni, anche se sono squalificato. Il Rimini è una squadra che sta bene, è importante dare continuità ai nostri risultati, dobbiamo assolutamente cercare di vincere”.