Arezzo, Muzzi: "Perso contro l'arbitro, se ci vogliono in D ce lo dicano"

24.01.2021 15:10 di Marco Pieracci   vedi letture
Arezzo, Muzzi: "Perso contro l'arbitro, se ci vogliono in D ce lo dicano"
TMW/TuttoC.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Il direttore dell'area tecnica dell'Arezzo Roberto Muzzi è un fiume in piena dopo il ko interno con la Feralpisalò. "Oggi ho perso contro l'arbitro, basta, è ora di finirla. Se vogliono l'Arezzo in serie D basta che ce lo facciano sapere. Contro la Vis Pesaro ci hanno punito le scelte arbitrali, oggi è accaduta la stessa cosa. Abbiamo commesso degli errori, io stesso ne ho fatti andando a scegliere direttore sportivo e giocatori in passato, però quella di oggi è una partita viziata dall'operato del direttore di gara. Giusto il primo rigore ma il secondo con espulsione di Cherubin non ci sta e poi i rigori non concessi all'Arezzo? Siamo sempre stati zitti fino ad oggi, ma ora è bene che il presidente degli arbitri vada ad analizzare quanto accaduto perchè è un problema che sta andando avanti da diverse settimane". Lo riporta arezzonotizie.it.