Carpi-Samb, per il record e per punti Play Off: le probabili formazioni

15.12.2019 13:30 di Pasquale Demarte   Vedi letture
Stadio 'Sandro Cabassi'
Stadio 'Sandro Cabassi'

Prenderà il via questo pomeriggio alle 17:30 l’incontro valevole per la diciannovesima e ultima giornata del Girone d’andata nel ragguppamento B, tra il Carpi e la Sambenedettese allo stadio emiliano “Sandro Cabassi”, ieri innevato ma non a rischio per la partita odierna. I padroni di casa viaggiano davvero spediti dopo aver raggiunto e superato il loro record di vittorie consecutive arrivate a 6 dopo i 3 punti conquistati domenica scorsa a Pesaro. Davanti la capolista Vicenza non molla un centimetro e gli uomini di Riolfo devono continuare a vincere per stargli a ruota. Per contro la Sambenedettese di Paolo Montero viene da 3 risultati utili consecutivi, 2 vittorie e un pareggio, ultima la vittoria casalinga contro il Gubbio, che ne hanno rilanciate le ambizioni in zona Play Off dopo che la squadra aveva subito una flessione nella parte centrale del Girone di andata con 5 sconfitte pesanti in 6 partite. I marchigiani devono ancora acquistare quella continuità che servirebbe per rientrare in un discorso di una classifica più importante e oggi avrebbero la possibilità di fare un bel balzo in avanti. Partita molto interessante, dunque, quella di quest’oggi, con motivazioni importanti per entrambe le squadre. Il Carpi per infrangere e superare ancora di più il suo record e la Samb per continuare a guadagnarsi posizioni importanti in ottica Play Off, senza dimenticare che, e a Carpi tutti se lo augurano, i record sono fatti proprio per essere infranti.

QUI CARPI  - “Samb offensiva e temibile, servirà il miglior Carpi”: così ha presentato la sfida mister Riolfo alla vigilia della gara di quest’oggi. Un “muglior Carpi” che però dovrà fare a meno di bomber Vano. Assenza pesante quella del centravanti biancorosso che in settimana è stato operato per la pulizia artroscopica del ginocchio. Assente anche capitan Pezzi, per squalifica, al suo posto crediamo possa avere chance di giocare dal primo minuto l’ivoriano Lamine Fofana, con Saric e Saber, al posto di Simonetti, come mezz’ali nel 4-3-2-1 di Riolfo. Sulla trequarti, dietro l’unica punta Biasci, potrebbero agire nuovamente i 2 trequartisti Jelenic e Maurizi.

QUI SAMBENEDETTESE  - “Una delle squadre con più qualità del Girone, per questo sarà una partita difficilissima”: si è espresso così mister Paolo Montero alla vigilia di questo match molto importante per i suoi. L’ex difensore di Atalanta e Juventus non recupera ancora Rocchi; il suo rientro è previsto per martedì della prossima settimana, mentre per quanto riguarda le condizioni del gioiellino Di Massimo, la sua presenza in campo sarà ancora da valutare, considerato che ha sostenuto solo l’allenamento a partire da giovedì, ma crediamo che difficilmente starà fuori. Solito 4-2-3-1 per i marchigiani, con Carillo e Biondi in difesa davanti al portiere Santurro. Mediani davanti la difesa che potrebbero essere Angiulli e Gelonese; sulla trequarti, Frediani dovrebbe rientrare sulla destra prendendo il posto di Orlando, Di Massimo a sinistra e in mezzo Volpicelli che agiranno dietro l’unica punta Cernigoi.

Queste dunque le probabili formazioni che potrete seguire tramite il LIVE MATCH di TuttoC.com:

CARPI (4-3-2-1): Nobile; Rossoni, Sabotic, Ligi, Sarzi Puttini; Saric, Fofana, Saber; Jelenic, Maurizi; Biasci. A disp.: Rossini, Pellegrini, Varoli, Lomolino, Clemente, Boccaccini, Carta, Simonetti, Carletti, Maurizi, Van der Heijden, Mastaj, Tommasone. All. Sign. Riolfo.

SAMBENEDETTESE (4-2-3-1): Santurro; Rapisarda, Carillo, Biondi, Gemignani; Angiulli, Gelonese; Fresiani, Volpicelli, Di Massimo; Cernigoi. A disp.: Raccichini, Miceli, Trillò, Zaffagnini, Brunetti, Bove, Garofalo, Piredda, Panaioli, Orlando, Malandruccolo. All. Sign. Montero.

Arbitro: Giampiero Miele di Nola; assistenti: Luca Testi, Marco Leoncini.